Basket, la Ble Juvecaserta Academy si impone sul campo del Secondigliano

Basket, la Ble Juvecaserta Academy si impone sul campo del Secondigliano

Torna al successo la Ble Juvecaserta Academy imponendosi per 63-46 sul campo del C. P. Service Secondigliano al termine di una gara che i casertani hanno sempre condotto in testa, acquisendo presto un vantaggio in doppia cifra, ma perdendo concentrazione con il passare dei minuti, consentendo agli avversari di ridurre lo scarto finale. Anche se l’esito della gara è sempre apparso scontato.

Certamente sull’andamento della partita ha influito anche la necessità di coach D’Addio di schierare in più occasioni quintetti sbilanciati avendo perso, in rapida successione, prima Requena e, poi, Mastroianni, entrambi usciti per infortunio e tenuti, poi, prudenzialmente in panchina. Due infortuni che si sono aggiunti all’assenza di Nacca e con Desiato, rientrato solo ieri in formazione ed utilizzato per uno scampolo di partita.

Ancora una volta a determinare le sorti dell’incontro è stata la difesa bianconera, una individuale aggressiva che ha tolto spazio ed idee agli avversari che, nei primi 10′ di gioco, sono riusciti a realizzare solo quattro punti, di cui due dalla linea della carità.

L’atteggiamento difensivo dei casertani ha prodotto, ovviamente, gradi opportunità in attacco sia attraverso i tanti palloni recuperati sia sfruttando la fiducia dei singoli atleti mandati in campo da coach D’Addio, e così, già alla fine del primo periodo chiuso sul 19-4, la partita sembrava avere un cammino segnato. Anche perché l’aggressività degli ospiti bianconeri non è calata nel secondo periodo tanto che a metà dello stesso erano 25 i punti di vantaggio della Ble (5-25, 8-33), ribaditi sulla sirena finale da un canestro di Iavazzi per il 13-37 che ha mandato le squadre all’intervallo lungo.

L’ampio margine accumulato non ha offerto ai casertani la motivazione per continuare a spingere sull’acceleratore e, di conseguenza, si è dato maggiore spazio ai padroni di casa che hanno cercato di rientrare in partita riducendo il gap a 16 punti a metà del quarto (22-38), ma subendo, poi, il ritorno degli ospiti che hanno comunque chiuso al 30′ con 22 punti di margine con un canestro di Pisapia sulla sirena (33-55). Ultimo periodo di gioco con i bianconeri intenti a controllare la gara ed i napoletani impegnati a ridurre lo svantaggio fino al 46-63 che ha fissato il risultato finale.

C.P.Service Secondigliano – Ble Juvecaserta Academy   46 – 63
(4-19, 13-37, 33-55)

C.P. Service: Platano 7. Di fronzo n.e., Marsiglia, Canale 9, Cocozza 5. Sorge, Esposito 7, Salomone 2, Marigliano 3, Iomelli 11. Cino 2. Allenatore: Carrozzo

Ble: Mastroianni 6, Iavazzi 8, Requena, Miraglia 6, Desiato, Porfidia 6, Mandic 11, Del Vaglio 5, Iovinella 8, Romanelli 2. Pisapia 7. Allenatore: D’Addio

Arbitri: Argenio di Mercogliano e Dell’Infante di Ariano Irpino