Basket, San Nicola strapazza Angri e festeggia il primato davanti ai propri tifosi

San Nicola la Strada (Caserta) – Il modo più bello per poter festeggiare un primo posto ed una pagina di storia è una gran bella vittoria. Così è stato per il San Nicola Basket Cedri, che avanti alla splendida cornice di pubblico del PalaIlario e all’ex NBA Mickey Johnson, zio di Linton, fa suo in maniera netta lo scontro di alta classifica con la Primelab Angri per 82-58, condannando gli avversari al terzo posto in classifica, mettendo a segno la seconda striscia di quattordici vittorie consecutive del proprio campionato e mantenendo l’imbattibilità fra le mura amiche.

Una cavalcata trionfale da parte dei biancoblu, che adesso si riposeranno in attesa di inizio giugno, data dei raggruppamenti nazionali per raggiungere la serie B.

Partono forte i Cedri (ancora senza Viera) che sfruttano al meglio i centimetri di Linton Johnson, solito spauracchio per ogni difesa, e l’agilità di un Mihalich in palla. La sfera si muove bene in attacco e dall’altra parte si lascia pochissimo agli avversari, che trovano il canestro con il solo Di Napoli, i padroni di casa vanno già in fuga sul 23-12.

Nel secondo parziale le percentuali si abbassano, Angri prova a rientrare ma non ha fatto i conti con uno scatenato Garofalo. Il capitano si prende letteralmente in spalla l’attacco dei suoi, Erra e Pignalosa gli danno manforte e San Nicola tiene così a distanza i tentativi di Carrichiello di riequilibrare il match, si va all’intervallo sul 44-36.

Ma i Cedri non vogliono arrivare a giocarsela nell’ultimo parziale: la difesa stringe le maglie, Garofalo, Pignalosa e Mihalich continuano a mitragliare riallontanando i tentativi di Angri, che dopo essersi spinta anche al -5 crolla fino al 63-51 del 30’.

L’ultimo parziale è pura accademia, i Cedri controllano agevolmente fino al +24 finale.

Contento Nino Scano, assistente di coach Falcombello: “Abbiamo dato l’ennesima dimostrazione di forza al campionato, vincendo largamente contro la seconda in classifica senza Viera e con qualche svantaggio nel pitturato. Anche in questa partita abbiamo fatto vedere a tutti che siamo pericolosi in ogni parte del campo. Ora il rompete le righe per qualche giorno, per poi riprendere la preparazione in vista di giugno”.

San Nicola Basket Cedri – Primelab Angri 82-58 (23-12, 44-36, 63-51)

San Nicola Basket Cedri: Pignalosa 16, Riccio 2, Di Martino, Marini 7, Garofalo 18, Aldi 3, Mihalich 15, Erra 3, Zamo 2, Russo 2, Johnson 13, Donaddio 1. All. Falcombello

Primelab Angri: Tramonti, Carrichiello 23, Melillo 11, De Martino, Luongo 3, Balestrieri 2, Vecchione, Ventura , Forino 9, Di Napoli 10. All. Massaro

Loading...