Basket, uno strepitoso Petrucci con 10 triple trascina la Decò Caserta in una lunga cavalcata trionfale

Castel Morrone (Caserta) – Stasera al PalaDecò si è disputato il secondo derby della stagione fra la Decò Caserta il Bava Pozzuoli. Prima dell’inizio della partita è stato rispettato un minuto di raccoglimento per ricordare Davide Natale, il giovane di San Nicola la Strada tragicamente scomparso, travolto da un albero mentre era nei pressi della facoltà universitaria che frequentava. Il ragazzo era anche un bravo ufficiale di campo.

Già dai primi istanti della partita si è notata la supremazia bianconera sui puteolani. Una sfilza di “bombe” ha annichilito gli intenti agonistici degli avversari che hanno subito gli attacchi dei ragazzi della Decò da tutte le angolazioni e in ogni fase di gioco. In particolare, un superlativo Petrucci in meno di due frazioni di gioco aveva già messo a segno ben sei “bombe”. Alla fine totalizzerà 10 triple. Il divario di punteggio fra le due squadre è arrivato anche a 58 punti.

Per il Pozzuoli la partita è definitivamente andata perduta a 50 secondi dalla fine del secondo quarto, quando Tessitore ha subito un tecnico, poi tramutato in espulsione per aver contestato la scelta dell’arbitro Diletta Bandinelli. Gli altri due quarti della partita sono stati quasi un allenamento per i giocatori della Decò Caserta. A fare da spalla al già citato Petrucci ci hanno pensato l’onnipresente Hassan e Rinaldi. Sei giocatori bianconeri hanno terminato la partita in doppia cifra. La partita alla fine termina 109 – 53.

Prima del match coach Oldoini si era mantenuto prudente e aveva dichiarato: “È stata una settimana di lavoro intenso e buoni allenamenti. Il Pozzuoli è una squadra neopromossa che sta trovando una sua identità in un campionato più difficile rispetto a quello che hanno vinto lo scorso anno. Con i puteolani sarà una partita in cui da subito dovremo imporre il nostro ritmo, cercare di non ripetere gli errori commessi a Roma e sporcare il più possibile le percentuali dei nostri avversari, soprattutto quelle del tiro da tre punti“. A quanto pare i suoi ragazzi hanno recepito alla grande questo input.

 

Decò Caserta – Bava Pozzuoli  109-53 (29-10, 55-25, 88-41)

Decò Caserta: Galipò 12, Dip 16, Petrucci 30, Ciribeni 7, D’Argenzio, Bottioni ne, Rinaldi 16, Hassan 17, Sergio, Barnaba 11, Mataluna, Piazza. Allenatore: Oldoini

Bava Pozzuoli: Conforto 7 Di Domenico, Carrichiello 7, Longobardi 15, Di Marco 2, Caresta ne, Errico 4, Bini 4, Mehmedoviq 5, Denadic 1, Tessitore 7, Ajayl 1. Allenatore: Serpico

Arbitri: Posti di Marsciano (PG) e Bandinelli di Perugia

Decò Caserta: tiri da 2 38/67 (57%), da 3 19/37 (51%), liberi 14/19 (74%), rimbalzi 45 di cui11 offensivi

Bava Pozzuoli: tiri da 2 20/67 (30%), da 3 4/22 (19%), liberi 9/16 (74%), rimbalzi 29 di cui 11 offensivi

Loading...