Bastoncini di tonno e spinaci

Gli spinaci sono piante erbacee di piccole dimensioni, facili da coltivare anche sul balcone, in vaso e resiste anche al freddo. Come difetto hanno che rendono poco, quando si cucinano perdono di volume: 1 kg di foglie lavate e cotte hanno una resa di circa 400 gr di prodotto finito. La coltura non richiede molta terra e come esposizione, va bene la mezza ombra. Non ha bisogno di molto concime in quanto un eccesso potrebbe diventare tossico. Viene coltivato in primavera o in autunno, previa una buona vangatura del terreno.

Ricetta per 15 bastoncini:
500 gr di spinaci freschi già lavati
160 gr di tonno al naturale
150 gr di pane integrale
1 uovo
50 gr tra pecorino e parmigiano
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Cuocere gli spinaci in una padella coperti, fino a quando non si ammorbidiscono. Scolarli e strizzare bene. Ammolare il pane ed eliminare l’acqua in eccesso.Preparare l’impasto unendo insieme, spinaci, pane, uovo, parmigiano, tonno sminuzzato, aggiustare di sale e pepe e impastare bene e formare i bastoncini. Cuocere in forno statico una mezz’ora a 180 gradi. Servire con salsa rosa ben caldi.