Bersaglieri e cittadini uniti nello sport: al via la FLIK FLOK, si parte dalla Reggia

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Sabato 28 le attività cominceranno ufficialmente alle ore 10 con la cerimonia dell’alzabandiera

La manifestazione organizzata dalla Brigata Bersaglieri “Garibaldi” si terrà nei giorni 28 e 29 ottobre nei giardini esterni della Reggia di Caserta
Caserta, 19 ottobre 2023.

Sport, musica e solidarietà saranno protagonisti della XX edizione della “Flik Flok”.

el-paradise
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

L’evento, organizzato dalla Brigata Bersaglieri “Garibaldi” dell’Esercito Italiano, si terrà nei giorni 28 e 29 ottobre a Caserta, in piazza Carlo di Borbone, dinanzi la Reggia, dove sarà allestito il grande villaggio “Cremisi”.

Bersaglieri e cittadini correranno fianco a fianco nell’ambito della kermesse socio-sportiva che, dopo gli anni di stop imposti dalla pandemia, torna più forte di prima.

Il programma è stato presentato durante la conferenza stampa svoltasi presso la Caserma Ferrari “Orsi”, a cui hanno partecipato il Generale Mario Ciorra, comandante la Brigata Bersaglieri “Garibaldi”; il dott. Carlo Marino, sindaco di Caserta; il dott. Francesco Apperti in rappresentanza dell’Ufficio scolastico della provincia di Caserta, la professoressa Caterina Frettoloso, del dipartimento di Architettura e disegno industriale dell’Università Vanvitelli.

Inoltre il dott. Michele De Simone, delegato provinciale Coni; il professor Bruno Fabozzi, presidente del comitato regionale Fidal; il Ten. Col. Domenico Di Palo, presidente del Asd Garibaldi e Gabriele Blair in qualità di moderatore.

Nata nel 1991 come gara podistica prettamente militare, la Flik Flok negli anni si è evoluta in una manifestazione aperta alla cittadinanza.

Organizzata insieme al Comune di Caserta, l’edizione 2023 è stata realizzata in collaborazione con gli Istituti scolastici del territorio, Coni, Fidal, imprese locali oltre al patrocinio di istituzioni e fondazioni.

Prezioso anche il contributo del dipartimento di Architettura e disegno industriale dell’Università degli studi “Luigi Vanvitelli” che ha progettato il layout del “Villaggio Cremisi”; si tratta di un campo polivalente che costituisce il “centro di gravità” dell’intera manifestazione sportiva.

Sabato 28 le attività cominceranno ufficialmente alle ore 10 con la cerimonia dell’alzabandiera per poi proseguire attraverso eventi musicali, esibizioni sportive, momenti sociali fino alle 20.

Domenica 29 si terranno le gare podistiche: alle ore 9 partiranno gli atleti impegnati nella 10 Km (competitiva Fidal valida per il campionato regionale di settore e di società master), alle 10,30 ci sarà il via per la 5 Km, corsa non competitiva, aperta a tutti.

Spazio anche ai più piccoli: alle 11.30 ragazzi fino a 13 anni percorreranno 1000 metri nei giardini antistanti la Reggia con mamma, papà e Fido. Le premiazioni avverranno durante la mattinata.

“L’evento rappresenta un’importante occasione per sostenere lo sport e condividere con la cittadinanza i valori che da sempre l’Esercito Italiano si impegna a promuovere: solidarietà, disciplina, rispetto per il prossimo, lealtà, inclusione, spirito di squadra” afferma il Generale Mario Ciorra, comandante la Brigata Bersaglieri “Garibaldi”.

Grazie all’intensa attività di coinvolgimento delle scuole del territorio effettuata nelle scorse settimane dalla Brigata Bersaglieri Garibaldi, all’evento è prevista una grande partecipazione di studenti degli istituti superiori di Caserta e provincia, impegnati anche nel concorso “Bersagliere Aldo Chiarini – Movm”.

I militari hanno voluto, infatti, indurre i giovani a riflettere sul tema dei valori attraverso la produzione di un elaborato: i migliori lavori saranno premiati nell’ambito della manifestazione, il giorno 28 ottobre.