“Biblioteca Bene Comune”, alla Villetta degli Aranci la lettura de La bella estate di Cesare Pavese

Uno scorcio interno della Villetta del Parco degli Aranci

Martedì alle ore 19, alla Villetta delle Beatitudini di Parco degli Aranci il gruppo di lettura del Ritrovo del lettore, in collaborazione con il progetto “Biblioteca Bene Comune” e il “Comitato Parco degli Aranci”, torna a riunirsi in presenza. L’incontro avrà come argomento di discussione il romanzo “La bella estate” di Cesare Pavese.

L’evento nella Villa al Parco degli Aranci, Via degli Oleandri 2, uno dei “beni comuni” della città gestito in maniera condivisa e restituito alla collettività dopo un lungo periodo di abbandono.

Di cosa parla il romanzo?

Scritto nella primavera del 1940 e pubblicato nel 1949 insieme a Il diavolo sulle colline e Tra donne sole, La bella estate è, come affermò lo stesso Pavese, la «storia di una verginità che si difende», il racconto dell’inevitabile perdita dell’innocenza. Sullo sfondo di una Torino grigia e crepuscolare, si dipana la dolorosa maturazione di un’ingenua adolescente: nell’ambiente corrotto e sregolato della bohème artistica torinese, Ginia si innamora di un giovane pittore da cui, dopo resistenze interiori e rimorsi malcelati, si lascerà sedurre.

È l’inizio di un amore disperante, carico di attese e vane illusioni, destinato a consumarsi nel breve attimo di una stagione. Un romanzo intenso e delicato che narra l’iniziazione alla vita, nella fase che segna, con la scoperta dei sensi e della tentazione, il passaggio dall’adolescenza alla maturità e la consapevolezza del proprio inevitabile destino. Con una postfazione di Furio Jesi; una nota di Laura Nay e Giuseppe Zaccaria; la cronologia della vita e delle opere.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "CESARE PAVESE LA BELLA BELLAESTAE Introd Il Ritrovo del Lettore Romanzo Incontro Estivo RDL P Evento organizzato in collaborazione con: COMITATO La bella estate Cesare Pavese BIBLIOTECA BENE COMUNE DEGLI ARANCI ETSCRITTORI Martedì 20 Luglio 2021 Ore 19:00 Via degli oleandri 2, Villa Parco degli Aranci"

Cosa è “Il ritrovo del lettore”?  È un incontro (completamente gratuito) durante il quale si parla, in tutta libertà, di libri e letteratura a Caserta. Discutiamo di romanzi, racconti, poesie e tutto ciò che è inerente alla letteratura.

Cosa è “Biblioteca Bene Comune”? E’ il progetto di una rete di associazioni per dare un nuovo volto alla Biblioteca Comunale Alfonso Ruggiero di Caserta attraverso un processo di gestione condivisa, con il sostegno di Fondazione con il Sud e Centro per il Libro e la Lettura.