Il boicottaggio dei manifesti elettorali

Raffaella D'Antonio

La candidata Capolista della lista Campanialiberaldemocratici espone la scorretta politica già applicata sui manifesti.

“Ebbene sì,siamo giunti alla fine di questa particolare campagna elettorale e come di consueto ci troviamo con gli stessi scenari.

I miei manifesti tutti rimossi sulla zona di SAN FELICE A CANCELLO,CANCELLO SCALO E TUTTE LE ALTRE FRAZIONI LASCIANDO TUTTI QUELLI DEL POSTO…UTILIZZANDO UNA PREPOTENZA SUBDOLA CON GLI ELETTORI SENZA LASCIARE NESSUNA POSSIBILITÀ DI VISIBILITÀ,OLTRETUTTO GIÀ RIGUARDANTE LA MIA PROPOSTA ELETTORALE MOLTO MODERATA, STRAPPANDO I MIEI MANIFESTI APPENA AFFISSI,PUNTUALMENTE OGNI GIORNO.

In conclusione l’elettore non ha più diritto di scelta,opinione usando un modus operandi subdolo di OSTACOLARE IL VERO FARE. 

Con questo concludo ringraziando tutti con vero affetto e usare il voto con diligenza è un diritto ed un dovere CIVICO,augurandoci di cambiare un futuro che con questi presupposti…vedo molto lontano!!”