Bollettino regionale, De Luca: “Male rispetto allo stesso periodo del 2020”. Ancora 3 vittime nelle ultime 48 ore

Proprio quest’oggi il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Covid e sulla campagna vaccinale in Campania nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio annunciando che l’obbligo della mascherina è necessario in quanto “qui abbiamo uno dei focolai nazionali della variante Delta. L’altro più consistente si trova in Lombardia. Noi abbiamo la più alta densità abitativa d’Europa e il pericolo di contagiarsi è più elevata.

Nei giorni scorsi sono andati in terapia intensiva due trentenni. La variante Delta è molto aggressiva in particolare con i giovani. Sono rientrati, poi, dei ragazzi di 18 anni da Maiorca contagiati dalla variante.

Il 1° luglio 2020 avevamo 9 positivi e 16 persone negli ospedali e 0 ricoveri in terapia intensiva, il 1° luglio 2021 abbiamo 107 positivi, 217 persone ricoverate in ospedale e 19 ricoveri in terapia intensiva. Abbiamo elementi positivi come i 5 milioni di somministrazioni, ma anche 700mila cittadini non ancora vaccinati neanche con una dose”.

E il Bollettino ordinario dell’Unità di Crisi della Regione Campania aggiornato alle 23.59 di ieri 1 luglio ci parla di ancora 11 vittime in generale e 3 nelle ultime 48 ore.

Positivi del giorno: 98 (*)
Tamponi molecolari del giorno: 6.200
Tamponi antigenici del giorno: 6.082
Deceduti: 11 (**)

** 3 deceduti nelle ultime 48 ore, 8 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante mappa e il seguente testo "CORONAVIRUS LA SITUAZIONE IN CAMPANIA OGGI TEST 6.200 REGIONECAMPANIA POSITIVI 98 (A) dati riferiscono NUMERO TEST ANTIGENICI 6.082 soli tamponi molecolari DECEDUTI 11 (B) deceduti nelle ultime 48 ore;8 deceduti POSTI LETTO precedenza ma registrati ieri DISPONIBILI TERAPIA INTENSIVA 656 18 OCCUPATI BOLLETTINO DEL AGGIORNATO ALLE 23:59 DEL LUGLIO 2021 DEGENZA 3.160 (C) 212 D (C) Posti letto Covid Offerta privata Dati ufficiali dell'Unità di Crisi Regionale per realizzazione misure per prevenzione gestione el'emergenza epidemiologica da COVID- 19 R"

Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 18
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 212
* Posti letto Covid e Offerta privata.