Bonus vacanze 2021, si può ancora utilizzare nel mese di agosto? Verificare i dettagli

La risposta è si, si può ancora utilizzare. Il bonus vacanze 2021 è utilizzabile anche per il mese di agosto, secondo la proroga ufficiale della misura che era partita nel 2020. Per poter accedere allo sconto sulla struttura ricettiva che si sceglie, è necessario aver presentato però la domanda di accesso nel 2020. Questo vuol dire che al momento non è disponibile un bonus vacanze 2021, ma solamente uno sconto per chi nel 2020 non ha potuto beneficiarne.

Eppure è possibile, per chi ne è provvisto, utilizzare questo bonus ancora per diverse strutture ricettive, come hotel, alberghi, villaggi turistici e b&b.

Innanzitutto per godere del bonus vacanze è necessario che il proprio nucleo familiare possegga un Isee inferiore ai 40.000 euro. L’entità del bonus viene stabilita in base alle caratteristiche della famiglia.

Bisogna quindi valutare che l’importo dello sconto non è uguale per tutte le famiglie, come già accadeva con il bonus vacanze nel 2020. Lo sconto ammonta ad una cifra di 500 euro, importo massimo, nel momento in cui la famiglia è composta da tre o un numero maggiore di componenti.

La cifra scende a 300 euro se la famiglia è composta da due persone. Chi viaggia da solo invece può avere un risparmio sulla struttura ricettiva di 150 euro. Il bonus vacanze 2021 è utilizzabile per le vacanze di agosto, ma anche per quelle invernali.

Il bonus vacanze 2021 è utilizzabile in un’unica struttura, per chi sta pensando di andare in vacanza il mese di agosto, e ha scelto di viaggiare a tappe, è importante ricordare che il bonus vacanze 2021 non è utilizzabile in più di una struttura. Questo significa che è necessario applicare l’intero sconto direttamente quando si effettua il pagamento della struttura che aderisce all’iniziativa, non è possibile dilazionare il bonus per più pagamenti o più strutture ricettive.

Le strutture ricettive non sono obbligate a partecipare all’iniziativa, e come accadeva già nel 2020, è possibile imbattersi in un hotel, albergo o villaggio turistico che non accetta il buono, e non c’è possibilità in nessun modo reclamare lo sconto se la struttura non lo prevede.

Un trucco utile da sapere per poter utilizzare il bonus vacanze 2021 riguarda una piattaforma online che offre indicazioni su quali sono le strutture aderenti all’iniziativa, anche per agosto. Il sito si chiama ItalyHotels.it e esiste la possibilità di visionare preventivamente se il bonus vacanza 2021 viene accettato oppure no.

E c’è una novità interessante che riguarda il suo utilizzo, che era assente nel 2020. Si tratta della possibilità di chiedere lo sconto direttamente presso le agenzie di viaggio, nel caso in cui si scelga di passare per un’agenzia per l’organizzazione del viaggio.

Per quest’anno con il Decreto Sostegni bis si è deciso di ampliare la possibilità di accesso allo sconto, in particolare includendo anche i tour operator. Nel caso quindi in cui si desidera fare affidamento su una agenzia di viaggio o su una struttura adibita a organizzare pacchetti di viaggio, è possibile comunque ricevere lo sconto, sempre secondo le regole generali previste.

Il bonus però è strettamente italiano e ha l’obiettivo di incentivare il turismo nei confini nazionali, per questo motivo non si può utilizzare per viaggiare all’estero.

Come già accadeva per il 2020, anche per quest’anno è possibile utilizzare il bonus vacanze attraverso l’applicazione ufficiale “Io”, che mette in contatto i cittadini direttamente con l’amministrazione pubblica.

Per poter usufruire del bonus, è indispensabile avere l’applicazione installata sul proprio smartphone, e procedere al suo utilizzo durante il pagamento presso la struttura ricettiva aderente all’iniziativa.

Il bonus vacanze per l’80% del valore corrisponde ad uno sconto immediato, per il restante 20% va a cumularsi in detrazione fiscale. Questo vuol dire che nel caso in cui il prezzo per il soggiorno presso la struttura ricettiva scelta è inferiore al buono, alla cifra vengono comunque applicate le percentuali rispettivamente dell’80% e del 20% in base alla normativa, la differenza eventuale non potrà essere riutilizzata, cumulata o ceduta a terzi.

Il bonus vacanze 2021 è utilizzabile anche per questi servizi? In linea generale, questo non è possibile, perché si può usare lo sconto unicamente sulle strutture ricettive, eppure, se i servizi balneari vengono inclusi nel pacchetto dei servizi offerti dalla struttura, e vengono inclusi in un’unica fattura dall’albergatore, è possibile che vengano scontati.

Fonte https://www.trend-online.com/