Brindisi di Natale per l’Avis Comunale di Santa Maria Capua Vetere. Raccolti oltre i 3500 flaconi di sangue nel 2021

Brindisi di Natale speciale per il Direttivo dell’Avis Comunale di Santa Maria Capua Vetere. I vertici del sodalizio, presieduto da Umberto Di Gennaro, i volontari ed il personale del Servizio Civile hanno alzato i calici per festeggiare il superamento dei 3500 flaconi di sangue raccolti nel 2021.

Un obiettivo storico e da record che sicuramente sarà migliorato mancando alcuni giorni alla fine dell’anno ed essendo in programma almeno un paio di pubbliche raccolte del prezioso liquido prima che si entri nel 2022. Un ulteriore traguardo raggiungo dalla più prolifica Avis della provincia di Caserta e tra le prime in Campania nel rapporto tra flaconi raccolti e popolazione afferente l’Unità di raccolta fissa di Via Irlanda, 42.

Ma Avis sammaritana sugli scudi anche per l’ottima raccolta di fondi effettuate tramite l’offerta di cuori di cioccolato in cambio di somme da destinare a Telethon nell’iniziativa denominata “ 30 ore per la vita“. La cioccolata è andata letteralmente a ruba nella giornata di sabato scorso nel gazebo allestito dal sodalizio avisino in Piazza Bovio.

Rammarico solo per la recrudescenza della pandemia che ha fatto saltare il concerto organizzato dall’Avis, sempre pro Telethon, per il 20 dicembre al Teatro Garibaldi con gli studenti di un noto istituto scolastico ed inserito, tra l’altro, nel cartellone delle iniziative intraprese dall’Amministrazione Comunale per rallegrare il Natale dei sammaritani.