Caiazzo, prima edizione del “Peppe Circuit”, in ricordo di Peppe Farina, storico coach del basket casertano

Giuseppe Farina
Giuseppe Farina
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Era il 3 giugno 2022 quando la comunità cestistica di Caserta – e non solo – apprendeva la notizia della prematura scomparsa di Giuseppe Farina, storico e amatissimo coach del settore giovanile della Juvecaserta. Passione, dedizione e sensibilità. Potremmo – anche se risulterebbe comunque troppo riduttivo – descrivere con queste 3 parole ciò che è stato e continua ad essere Giuseppe, o “Peppe”, come lui si faceva chiamare, per centinaia di bambini e ragazzi.

Nel corso degli anni Peppe ha lasciato un vivido ed emozionante ricordo nei cuori di tutti, riuscendo a trasmettere i nobili valori che plasmano, prima che un vero sportivo, un vero uomo.

zarrillo-dr

Un ricordo che, e non poteva essere altrimenti, è ancora vivo nella comunità cestistica: ieri 9 ottobre, infatti, a Caiazzo ha avuto luogo la prima edizione del Memorial “Peppe Circuit” al quale hanno preso parte molte società del Casertano.

L’evento, organizzato dal Comitato “Peppe Circuit” con la preziosa collaborazione della società di pallacanestro ASD Step Back Caiazzo, della Pro Loco Caiazzo “Nino Marcuccio” e con il patrocinio del Comune di Caiazzo, è stato il primo di una serie di appuntamenti interamente dedicati alle 4 categorie del Minibasket.

Il memorial, iniziato alle 10:30 da Largo Fossi, dove sono stati allestiti ben 3 campi da minibasket, ha coinvolto un centinaio tra bambini e istruttori che nella mattinata hanno partecipato a partite 3vs3 di minibasket e sfide varie organizzate all’interno del centro storico.

I mini-atleti e i loro genitori sono stati accompagnati negli spostamenti tra i vicoli del paese dalle guide turistiche della “Pro Loco Caiazzo” che hanno spiegato e raccontato la storia e le peculiarità del borgo.

Alle 13.00 i bambini si sono radunati presso il “Centro Madre Claudia” dove hanno consumato il pranzo offerto dall’organizzazione, per poi ritornare in campo nel primo pomeriggio.

Alle 16:30, dopo una breve passeggiata tra i vicoli del paese, tutte le società presenti alla manifestazione si sono radunate in Piazza Santo Stefano per lo spettacolo di chiusura del memorial, al termine del quale sono intervenuti il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto, la presidente della Pro Loco Maria Grazia Fiore e uno dei membri del comitato “Peppe Circuit”, Dario Mondini.

La prima edizione del Memorial “Peppe Circuit” ha senza dubbio rispecchiato i valori dello sport in cui Peppe Farina credeva profondamente: rispetto, spirito di condivisione, amicizia e soprattutto divertimento.

Valori che Peppe ha esternato per tutta la vita con le sue parole, sempre sincere, affettuose e mai banali, con la sua sensibilità e con quell’inimitabile e contagioso sorriso rimasto impresso nel cuore e nelle menti di tutti coloro che l’hanno conosciuto.

Grazie, Peppe, per averci mostrato la parte più bella dello sport, quella che tu hai sempre amato.