A Caiazzo la terza edizione del Premio Nazionale “Memoria e Riconciliazione”

A Caiazzo la terza edizione del Premio Nazionale Memoria e Riconciliazione
Da sinistra verso destra il procuratore Albano, il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto e il presidente dell'associazione Monte Carmignano per l'Europa Tommaso Sgueglia
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Firmato il protocollo con i sindaci del territorio

Anche quest’anno, in occasione del 79esimo anniversario dell’eccidio di Monte Carmignano, sono stati molti i momenti di riflessione e commemorazione organizzati sul territorio dalle istituzioni locali.

Dal 10 al 18 settembre si è svolta a Caiazzo, grazie al lavoro dell’associazione “Monte Carmignano per l’Europa”, la terza edizione del Premio Nazionale Letterario “Memoria e Riconciliazione” alla quale hanno preso parte giornalisti e inviati di rilevanza nazionale, nonché molti dei sindaci dei comuni della provincia di Caserta.

Giovedì 15 settembre, alla presenza del Presidente dell’Anci Campania Carlo Marino, è stato siglato un protocollo d’intesa che ha di fatto decretato la nascita della “Rete dei Comuni della Provincia di Caserta per non dimenticare le stragi nazifasciste”.

Venerdì 16, invece, ha avuto luogo la premiazione degli istituti scolastici del territorio che hanno aderito al Premio “Memoria e riconciliazione”: durante l’evento, condotto dal giornalista de “Il Mattino” Luigi di Lauro, sono stati presentati e premiati i lavori degli studenti di molte scuole del casertano.

In questa edizione, oltre agli istituti caiatini e alla sezione distaccata del liceo Pietro Giannone, hanno partecipato il Comprensivo di Alvignano, l’Ic Moro-Pascoli di Casagiove e il Liceo Quercia di Marcianise.

Nella serata di sabato 16 sono stati premiati i vincitori del concorso letterario che ha visto una massiccia partecipazione di studiosi tra cui docenti universitari di rilevanza internazionale.

Per l’occasione è stata inoltre allestita, all’interno della Chiesa dell’Annunziata a Caiazzo, una mostra che rimarrà aperta fino al 13 ottobre dove l’”Associazione Storica del Caiatino” dell’Annunziata a Caiazzo, una mostra che rimarrà aperta fino al 13 ottobre dove l’”Associazione Storica del Caiatino” e l’Associazione fotografica E. Puorto” ha raccolto documenti e testimonianze risalenti al periodo compreso tra settembre e ottobre del 1943.