Calcio, la decisione del Comitato per la Sicurezza: Casertana senza tifosi in trasferta

Foto di Ciro Santangelo
glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Questo il comunicato diffuso dal CASMS

All’indomani della riunione dell’Osservatorio che ha esaminato i gravi fatti di violenza avvenuti domenica scorsa in occasione della gara di Serie D “Paganese – Casertana”, si è riunito nella mattinata di ieri il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, che ha valutato il comportamento tenuto dalle due tifoserie ed i profili di rischio connessi ai prossimi incontri delle due squadre.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

All’esito di un approfondito esame, che ha tenuto conto delle ultime direttive del Ministro dell’Interno, è stata condivisa la necessità di adottare specifiche misure di rigore per entrambe le tifoserie, procedendo con una maggiore severità nei confronti di quella della Paganese, resasi responsabile dei comportamenti più gravi.

Pertanto, è stata richiesta al Prefetto di Salerno l’adozione di un provvedimento per la disputa a “porte chiuse” dei prossimi tre incontri casalinghi della Paganese.

Con analoghi provvedimenti prefettizi verranno altresì vietate ad entrambe le tifoserie le trasferte in occasione delle prossime tre partite di campionato. Il CASMS si è riservato inoltre di procedere ad un’aggiornata valutazione del comportamento tenuto dalle due tifoserie in occasione dei prossimi incontri, al fine dell’adozione di eventuali ulteriori misure di rigore.