Campania: “Abbiamo tra i 60mila e gli 80mila positivi, il Covid non è stato cancellato”

Abbiamo tra i 60mila e gli 80mila positivi, il Covid non è stato cancellato

Vincenzo De Luca: “In Campania mascherine obbligatorie anche dopo il 15 giugno

I dati che abbiamo oggi devono un po’ preoccuparci. In Cina si stanno sviluppando varianti aggressive, dobbiamo essere prudenti“.

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso del consueto appuntamento del venerdì pomeriggio ha fornito gli ultimi aggiornamenti sui provvedimenti adottati dalla Regione per imprese e cittadini, sull’epidemia Covid, sull’emergenza Ucraina e su tutti gli altri importanti fatti che riguardano la Campania.

Tra gli argomenti principali la decisione del Governo italiano di mantenere l’utilizzo obbligatorio della mascherina fino a metà giugno. “Abbiamo tra i 60mila e gli 80mila positivi: il Covid non è stato cancellato – ha detto – i positivi di oggi sono molti di più dei 20-30mila che avevamo un anno fa. La verità è che, oggi abbiamo molti più asintomatici. Tuttavia, avere ancora oggi, a fine aprile, questo numero di contagi è un dato che ci deve far riflettere: ci deve ricordare che il Covid non è stato cancellato”. 

Preoccupante secondo De Luca anche la situazione epidemiologica in Cina: “Un Paese che anticipa, di alcuni mesi, la diffusione del Covid. In Cina, mi hanno spiegato i nostri virologi, hanno iniziato una campagna di vaccinazione con un altro vaccino, in quanto l’effetto di protezione del vaccino cinese è praticamente scomparso.

Tuttavia, il dato che ha significato anche per noi è che emergono varianti molto aggressive che possono riaccendere il focolaio. Questo vuol dire che dobbiamo avere prudenza, nell’attesa di vaccini che ci permettano di affrontare il Covid allo stesso modo delle influenze che appaiono ogni anno.

In Campania manterremo l’obbligo della mascherina anche dopo metà giugno. Poi vedremo come sarà la situazione a settembre e ottobre. Dobbiamo essere prudenti”.

Questo il bollettino di oggi:
(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)
Positivi del giorno: 6.662
di cui:
Positivi all’antigenico: 5.944
Positivi al molecolare: 718
Test: 34.488
di cui:
Antigenici: 26.635
Molecolari: 7.853
Deceduti: 4 (*)
nelle ultime 48 ore; 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 551
Posti letto di terapia intensiva occupati: 40
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 726
(*) Posti letto Covid e Offerta privata.