In Campania allerta meteo Arancione fino alle 18 di lunedì 29 novembre

In Campania allerta meteo Arancione fino alle 18 di lunedì 29 novembre

Forti temporali, raffiche di vento. Massima attenzione a dissesto idrogeologico

La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato di ulteriori 24 ore l’avviso di allerta meteo per piogge e temporali con criticità idrogeologica di livello Arancione in vigore fino alle 18 di lunedì 29 novembre, con il seguente scenario:

Allerta Arancione sulle zone 1,3,5,6,8 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; costiera Sorrentino-Amalfitana, monti di Sarno e monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Basso Cilento) per temporali anche forti che potrebbero dare luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso anche con instabilità di versante, anche profonda, frane e colate rapide di fango.

Previste anche raffiche di vento nei temporali. Allerta Gialla sul resto della Campania dove
si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi e raffiche di vento nei temporali.

Su tutto il territorio permane un forte rischio idrogeologico, anche in assenza di precipitazioni, per effetto della saturazione dei suoli e delle ulteriori precipitazioni attese, che contribuiranno ad aumentare il rischio di frane e smottamenti sui versanti.
Si raccomanda pertanto alle autorità competenti di mantenere attive tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti, con particolare riferimento al rischio idrogeologico che potrebbe dar luogo, tra l’altro, a frane e caduta massi e colate rapide di fango.

Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico, si citano anche esondazioni, allagamenti dei locali interrati, problemi connessi al rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, ruscellamenti.