Campania, De Luca: “La nostra linea è voler riaprire tutto, ma per sempre”

Vincenzo De Luca

Ieri sera il Governatore della Campania Vincenzo De Luca è intervenuto nel corso della puntata di ieri sera di Porta a Porta su Rai1. Di seguito un estratto del suo intervento, dove ha ribadito i punti essenziali del lavoro che l’Unità di Crisi della Campania sta portando avanti.

“Riaperture: la linea della Regione Campania è quella di voler aprire tutto, ma per sempre. E, quindi, quando ci sono le condizioni per farlo. Non aprire e chiudere, perché questo sistema delle mezze misure ha danneggiato ancora di più l’economia e ha portato l’Italia all’esaurimento nervoso.”

“Vaccini: il contratto per la fornitura di Sputnik è pienamente legittimo, rientra nell’ambito delle possibilità previste dalle normative vigenti e diventerà operativo solo se Ema o Aifa approveranno l’uso di questo vaccino. È quindi fondamentale che Sputnik venga esaminato in tempi rapidi, come è avvenuto per gli altri vaccini, dalle autorità sanitarie preposte, nazionali ed europee. Non possiamo permetterci ritardi.”

“Dopo gli anziani e le categorie fragili, parallelamente alla vaccinazione per fasce d’età, stiamo pianificando una campagna di immunizzazione delle nostre isole (Capri, Ischia e Procida) e dei luoghi a maggiore intensità turistica della Campania. È decisivo far ripartire questo settore.”

“Coinvolgeremo sempre più nelle prossime settimane tutti i settori dell’economia nelle vaccinazioni. Le somministrazioni, con adeguato personale, possono e devono avvenire anche nei luoghi di lavoro e nelle fabbriche. In questo modo, favoriamo la ripresa dell’economia.”