Campania, nessun picco dei contagi anche se aumentano di poco i ricoveri in terapia intensiva

De Luca: “L’ingolfamento dei pronto soccorso è un problema dell’Italia intera”.

“Non ci sono medici nelle strutture di emergenza – ha precisato il presidente Vincenzo De Luca – abbiamo fatto un ultimo concorso e non ha partecipato nessuno. C’è un problema generale di carenza di figure mediche perché il Ministero della Salute ha deciso che la spesa per il personale medico deve essere quella del 2004 meno l’1,4% e con i pensionamenti, con quota 100 c’è grande sofferenza.

Abbiamo poi un’anomalia, è un impegno tra i più stressanti ma con la maggiore penalizzazione retributiva. Da anni abbiamo segnalato al Ministero questa situazione ma non abbiamo ottenuto mai nessuna risposta. L’ultimo tentativo di aggressione mediatica si è ridotto a nulla perché il problema non riguarda solo Napoli ma tutta l’Italia”.

Questo il bollettino di oggi:
(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 3.653
di cui:

Positivi all’antigenico: 3.356
Positivi al molecolare: 297
Test: 21.152
di cui:

Antigenici: 15.788
Molecolari: 5.364
Deceduti: 5 (*)
nelle ultime 48 ore; 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri

Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 581
Posti letto di terapia intensiva occupati: 37
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 615

(*) Posti letto Covid e Offerta privata.