“Il Camper con le ali” de L’Angelo degli Ultimi ha distribuito pasti e coperte ai nostri amici clochard

Il camper con le ali

Ieri sera il Camper con le ali de L’Angelo degli Ultimi ha effettuato il consueto giro di perlustrazione di Caserta e periferie distribuendo pasti e coperte ai nostri amici clochard che volontariamente decidono di non venire in struttura.

L’associazione di assistenza ai senza tetto, che come ormai molti sanno, dal 2017 gestisce la struttura comunale La Casa del Sorriso di Don Giorgio Quici, in via Mondo alle spalle della stazione, ospita al momento alcuni clochard in maggiore difficoltà e allo stesso tempo, grazie ai suoi volontari è presente sul territorio, da oltre 10 anni, assistendo quotidianamente gli amici che purtroppo vivono la strada.

L’assistenza non riguarda solo i pasti o l’abbigliamento, ma anche la pulizia della persona – fornendo un servizio docce su prenotazione (i locali igienici, come da DPCM vanno sanificati dopo ogni utilizzo) – l’accompagnamento in operazioni personali di natura amministrativa come il rinnovo dei documenti, il monitoraggio ed il soccorso in caso di difficoltà, la distribuzione di medicinali da banco di primo utilizzo, ma soprattutto l’amicizia personale, cosa di cui spesso alcuni sono del tutto privi.

In queste immagini sono con la presidente Antonietta d’Albenzio, ormai una carissima amica da oltre 3 anni, e con Domenico Romeo, altra colonna dell’associazione, ma vi assicuro che tra i tanti volontari sono la meno utile, sono altri che davvero dedicano forze e giornate a disposizione degli ultimi, di quelli che troppo spesso sono quasi invisibili, soprattutto quando il clima è così rigido.

Insomma, vedrete questo Camper più volte durante la settimana e quando vedete LE ALI saprete che gli angeli sono in giro. Gli Angeli degli Ultimi amano tutti coloro che sono nel bisogno, di qualsiasi città, nazionalità, colore… e amano Caserta.