Campi Nike, il Comune di Caserta approva i lavori di riqualificazione. Stanziati oltre 200mila euro

Caserta – La Giunta comunale, nel corso della sua recente riunione e su proposta del vicesindaco Franco De Michele, ha approvato con una delibera lo studio di fattibilità tecnico ed economico dei lavori di riqualificazione dei Campi Nike – Playground Emanuela Gallicola, con giochi inclusivi, di via G.M. Bosco.

L’iniziativa, per complessivi 212mila euro circa, ora proposta al Consiglio comunale per l’inserimento nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche, prevede lavori edili e impiantistici e fornitura e posa in opera di arredi e giochi inclusivi ed è inserita nel Por Fesr 2014-2020 Asse X – Sviluppo urbano Programma Integrato Città Sostenibile della Città di Caserta, finanziata totalmente dalla Regione Campania.

“La riqualificazione – dice il sindaco Carlo Marino – interviene su un’area da decenni divenuta il simbolo in città dell’aggregazione e dell’animazione da parte di giovani e adolescenti nel nome dello sport. Provvedere a questo intervento significa assicurare qualità alla fruizione dell’area e aumentarne, al contempo, il rispetto e la tutela da parte di tutti i cittadini”.

“L’intervento – spiega il vicesindaco Franco De Michele – ha come obiettivo il completo restyling dell’area e dei playground esistenti, rigenerando e colorando i manti dei campi, riconfigurando gli impianti per il basket e la pallavolo, aggiungendo servizi e utilità per gli spettatori, ottimizzando la rete di illuminazione e delimitando al meglio gli spazi. Il tutto, nell’interesse della comunità e nell’ambito della promozione sempre più convinta di un uso condiviso degli spazi comuni, che sta ispirando tutta la programmazione dell’Amministrazione”.

Tutte le foto dello Studio sono pubblicate nella delibera di giunta:
http://albopretorio.comune.caserta.it/archivio4_atto_0_36424_0_3.html