Cancello ed Arnone, un Museo dell’agricoltura polo di trasformazione dei prodotti della terra

Il Municipio di Cancello ed Arnone
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Una struttura ricettiva e attrattore turistico. Pubblicato l’avviso esplorativo

Un museo dell’agricoltura, un luogo dove trasformare le eccellenze della nostra terra ma anche una struttura ricettiva: l’amministrazione comunale di Cancello ed Arnone vuole fare in modo che l’immobile “La Riccia Nuova” che si trova in via Santa Maria a Cubito diventi un vero e proprio attrattore turistico.

MORRA-SMART
simplyweb2023
previous arrow
next arrow

Il Comune ha ottenuto una concessione ventennale sull’immobile di proprietà della Regione. «E’ con questo spirito che abbiamo pubblicato l’avviso esplorativo per individuare soggetti privati che abbiano la voglia di raccogliere questa sfida e di costruire sul nostro territorio un polo di eccellenza dell’agricoltura», a dichiararlo è l’assessore Gabriele Di Vuolo che illustra l’ambizioso progetto per la comunità di Cancello ed Arnone.

«Realizzare un museo dell’agricoltura significa onorare la nostra storia e le nostre tradizioni – ha proseguito l’assessore – per meglio farle conoscere abbiamo immaginato di aprire in quella struttura un band and breakfast, un punto ristoro, un’area pic nic all’esterno dell’area». Di Vuolo spiega come le possibilità di quello spazio sono enormi.

«Il progetto prevede anche la realizzazione di una piccola azienda di trasformazione dei prodotti agricoli coltivati nei terreni sottratti alla criminalità organizzata che si trovano in quell’area – ha evidenziato – in modo da chiudere il ciclo virtuoso di legalità e da far nascere a Cancello ed Arnone una struttura unica nel suo genere che metterebbe il nostro paese al centro di ragionamenti turistici che supererebbero abbondantemente i confini provinciali».

Tutti i soggetti interessati al progetto possono rispondere all’avviso esplorativo entro le 12 del 20 novembre prossimo.