Capodrise, secondo caso di positività nel comune casertano, lo annuncia il Sindaco

C’è il secondo caso di positività a Capodrise. Lo annuncia direttamente sulla sua pagina ufficiale il sindaco Angelo Crescente. Ancora nessuna informazione sulla sua identità, anche se sembra che le sue condizioni non siamo molto gravi.

Di seguito le parole del Primo Cittadino capodrisano:

Ieri sera, sul tardi, ho appreso dai responsabili dell’Asl di Caserta del secondo caso di #CoronaVirus a Capodrise. La persona interessata è ricoverata in una struttura ospedaliera del territorio: le sue condizioni sono discrete. Naturalmente, le misure previste per contenere l’eventuale contagio da Covid-19 sono state subito applicate ai familiari.

Sebbene nessuno di essi presenti sintomi, stanno attuando, con particolare scrupolo, i comportamenti raccomandati. In collaborazione con le autorità sanitarie, la polizia municipale sta ricostruendo la rete di contatti intrattenuti dalla persona affetta: in altre parole, tutto ciò che prevede il protocollo sarà fatto.

Al momento, l’Asl esclude altri casi sul territorio comunale. Approfitto per rivolgere un nuovo, accorato, appello a restare a casa! La distanza e l’isolamento sono le uniche armi che abbiamo per contenere la propagazione del virus”.

Il primo caso nel comune risale all’11 marzo, si tratta di un uomo di 50 anni tornato per lavoro da fuori regione. Anche in quel caso sono stati messi in quarantena tutti i membri della famiglia.