Capua, la settimana comincia con “Troppa Grazia” al Cinefestival di Francesco Massarelli

Penultimo appuntamento della rassegna di cinema all'aperto “Dall’Arena allo Schermo”

Troppa Grazia” di Gianni Zanasi contrappone due protagoniste in una chiave di lettura moderna e coinvolgente. Per il penultimo incontro di cinema a Capua, Dall’Arena allo schermo presenta – Lunedì 29 agosto alle ore 21.00- un film fuori da ogni logica comune.

Lucia è una geometra di 36 anni che vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra difficoltà economiche e relazioni personali sempre poco chiare, il Comune incarica la giovane donna ad un controllo su un terreno dove deve sorgere una grande opera architettonica aspettata da tutti. Le mappe del Comune, però, sono sbagliate e piene di manipolazioni per coprire probabili rischi geologici.



L’abile Alba Rohrwacher, nominata ai David di Donatello come migliore attrice protagonista, interpreta una donna spaventata dall’idea di poter perdere il suo incarico e decide di non dire nulla per non creare problemi. Ripreso il lavoro sul terreno, viene interrotta da quella che le sembra una giovane “profuga”. Le rivelazione successive portano ad identificare la donna straniera dal capo coperto, come una non semplice apparizione.