Danielino nei guai, anche l’ex attore di Gomorra tra gli arresti per droga tra Napoli e Caserta

L'attore Vincenzo Sacchettino, Danielino nella serie Gomorra

Il fatto risale a ieri, mercoledì 11 maggio. Gli uomini dell’Arma del Comando di Aversa hanno arrestato 7 soggetti tra Napoli e Caserta. La notizia, come confermato anche dall’agenzia Ansa, è l’arresto di uno degli ex attori della famosa serie tv Gomorra e tra gli arrestati dai Carabinieri di Aversa anche il fratello e il padre.

Figura anche Vincenzo Sacchettino, 24 anni, che ha interpretato il personaggio chiamato “Danielino” della serie “Gomorra”, tra le sette persone arrestate ieri dai carabinieri della Compagnia di Aversa (Caserta), al termine di indagini coordinate dal sostituto procuratore di Napoli Nord Cesare Sirignano sullo spaccio di droga (cocaina e hashish) tra le province di Napoli e Caserta”, riferisce l’Ansa.

Misure cautelari sono state notificate anche al fratello dell’attore, Raffaele, e al padre, Pasquale. Tra i destinatari dei provvedimenti cautelari c’è anche un loro collaboratore e un 28enne rimasto ferito alle gambe in un agguato a colpi di pistola scattato la notte tra il 4 e il 5 scorsi a Scampia, nella zona nord di Napoli.

Fonte Ansa