Carmen Colonna si racconta: parteciperà allo Sport & Arte – VIVInSANLEUCIO 2019

Alla manifestazione Sport&Arte – VIVInSanLeucio che si terrà il 27-28-29 settembre 2019 parteciperà attivamente la biologa nutrizionista Carmen Colonna con numerose iniziative. L’abbiamo incontrata e ci ha rilasciato questa interessante dichiarazione.

“La proprietà di famiglia posseduta a San Leucio mi ha consentito negli anni – ha dichiarato Carmen – di vivere e conoscere le potenzialità del luogo, sia dal punto di vista storico-culturale che risto-ricreativo.

“Ho iniziato nel 2017 una collaborazione con il centro ricreativo “Miciporti” di San Leucio come insegnante di yoga bimbi ed ho partecipato come utente all’edizione 2018 di Sport e Arte Vivi in San Leucio scoprendo angoli incantevoli, che ancora non avevo esplorato, come la Magione La Vigna e le potenzialità energetiche degli stessi, sia attraverso la loro storia che attraverso la partecipazione agli eventi olistici offerti dalla manifestazione. Ho sentito subito che San Leucio poteva essere il posto giusto in cui portare le mie conoscenze, che negli anni si sono arricchite ed integrate attraverso la laurea in farmacia, con perfezionamento in fitoterapia, la formazione e l’insegnamento del kundalini yoga ad adulti e bambini e la laurea in scienze della nutrizione.

“Ho accolto con grande entusiasmo la proposta di Ketty Bologna di collaborare con Sport e Arte vivi in San Leucio 2019, perché il mio lavoro, che mi appassiona profondamente, si sposa particolarmente bene con il tema “creatività e benessere” scelto per l’edizione 2019.

Kundalini Yoga alla Reggia di Caserta

“La manifestazione è un’occasione per far nascere, attraverso la collaborazione con i ristoratori di San Leucio piatti nuovi da inserire nei loro menù, assecondando le richieste di mercato, orientato sempre più verso piatti semplici, digeribili, adatti ai differenti tipi di intolleranze e di qualità.

“Abbiamo così dato vita ad un primo piatto e ad un panino vegetariani. Nella creazione dei piatti abbiamo puntato alla scelta di ingredienti di stagione, per mantenere le caratteristiche nutrizionali degli alimenti, ed a km 0, per preservarne la freschezza, la sicurezza e promuovere un’alimentazione ecosostenibile.

“La mia collaborazione nella preparazione dei piatti, proposti per Sport e Arte Vivi in S. Leucio – ha proseguito Carmen Colonna – , ha fatto sì che questi potessero essere arricchiti dalle proprietà nutrizionali degli stessi, riportate nei menù. Il mio lavoro di biologa nutrizionista è orientato al miglioramento dello “stile di vita”, partendo dal rapporto con il cibo, affinché questo possa riacquistare il significato di  “medicina”, senza sottovalutare il legame tra nutrimento ed affetto, spesso alla base di disturbi del comportamento alimentare, in crescita nella società attuale e spesso sottovalutati.

“La fitoterapia, insieme alla pratica dello yoga, alla meditazione ed alle tecniche respiratorie che insegno, rappresentano nel mio lavoro supporti indispensabili, confermati dalla ricerca scientifica attuale, ai trattamenti nutrizionali.

“Il mio lavoro, che discuterò nell’agorà che si terrà nell’ambito della manifestazione, mira ad agire sul metabolismo mentale per poi intervenire su quello fisico, con l’obiettivo di modificare  vecchi schemi mentali limitanti e sciogliere blocchi fisici, portando l’individuo ad una maggiore consapevolezza di se e facendo posto a nuove abitudini di vita.

“Nell’ambito della manifestazione, presso il mio stand, si potranno ricevere brevi consulenze fito-nutrizionali, e si potranno seguire le mie lezioni di yoga kundalini rivolte a grandi e piccini, che saranno l’occasione per comprendere dal vivo le caratteristiche di questa antica pratica indiana ed apprenderne le funzionalità sia a livello fisico che mentale.”