Carnevale Globale, al Museo Campano di Capua la prima mappatura di tutti i Carnevali del mondo

Carnevale Globale, a Capua la prima mappatura di tutti i Carnevali del mondo
Carnevale di Rio 2014: la Mangueira

Sabato 16 ottobre 2021 alle ore 17:00 sarà presentato presso il Museo Provinciale Campano di Capua il progetto “Carnevale Globale”, prima mappatura di tutti i Carnevali al mondo. Da un’idea di Roberto D’Agnese, il progetto intende catalogare e far dialogare le iniziative legate al Carnevale diffuse in Italia e nel mondo.

L’evento, che rientra in “Vestigia, sui sentieri della Matres”, la rassegna di incontri, eventi, mostre e concerti realizzata dal Cda con il contributo della Regione Campania e che durerà fino a giugno 2022 e supportata dal Museo Campano di Capua.

L’iniziativa si svolgerà nella meravigliosa cornice del cortile di Palazzo Antignano, sede del Museo, e vedrà la partecipazione del Carnevale di Capua, del Carnevale di Acireale, di Carnevale Princeps Irpino,  del Carnevalone Poggiano, del Carnevale di Fano, di Academicos do Salgueiro di Rio de Janeiro, del Carnevale di Putignano, del Carnevale di Cento, del Carnevale di Veracruz, e si avvarrà del contributo della Regione Campania, del patrocinio della Provincia di Caserta e della Città di Capua.

L’incontro si aprirà con i saluti istituzionali e l’introduzione di Rosalia Santoro, Presidente del Museo Campano di Capua. Interverranno Maria Flora Giammarioli, presidente dell’Ente carnevalesca di Fano, Gaetano Cundari, presidente della Fondazione Carnevale di Acireale, Beniamino Palmieri, sindaco del Comune di Montemarano, Luis Antonio Perez Fraga, Presidente del Carnevale di Veracruz (Messico), Mario Gordillo, direttore artistico del Carnevale di Veracruz nel Messico, Marcelo Pires degli Academicos do Salgueiro (Rio de Janeiro), Maurizio Verdolino, presidente della Fondazione Carnevale di Putignano, Pompeo Pelagalli, storico del Carnevale di Capua, Nello Nunziata del Carnevale storico di Palma Campania, Mariangela Sorice, presidente della Pro loco Clanis, Stella Valzecchi del Carnevale di Talocci e Poggio Mirteto, Ugo Vuoso, antropologo. L’incontro sarà moderato da Roberto D’Agnese, ideatore del Progetto Carnevale Globale.