Il Cartellone degli eventi 2024 di Caserta presentato alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Caserta è stata protagonista oggi alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano. Oggi pomeriggio, presso lo stand della Regione Campania, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di alcuni dei più importanti eventi in programma a Caserta nel 2024, tra i quali spiccano “Un’Estate da Re”, “Un’Estate da BelvedeRe”, “Settembre al Borgo”, “Un Borgo di Libri”, “Comunalia”.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il Sindaco, Carlo Marino e il Vicesindaco e Assessore agli Eventi, Emiliano Casale, che nell’occasione hanno dialogato con l’Assessore regionale al Turismo, Felice Casucci. Presente anche l’ideatore e direttore di “Un Borgo di Libri”, Luigi Ferraiuolo, che ha presentato la prossima edizione della rassegna.

glp-auto-336x280
lisandro

Nel corso della conferenza stampa c’è stato anche un simpatico fuori programma, con l’intervento della nota attrice Marisa Laurito, che ha manifestato grande interesse per gli eventi in programma nel 2024 nella città di Caserta.

“Quest’anno al Padiglione della Regione Campania della BIT – ha dichiarato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino la città di Caserta ha avuto uno spazio molto importante, a testimonianza che è cresciuta notevolmente l’offerta turistica e culturale negli ultimi anni. Abbiamo portato all’attenzione di una platea internazionale lo straordinario patrimonio artistico-culturale della nostra città, e l’eccellente programma di eventi che caratterizzerà il 2024. Caserta è uno dei cinque grandi attrattori culturali della regione, e in questa vetrina non abbiamo messo in evidenza solo il nostro bene Unesco, ovvero la Reggia e il Belvedere di San Leucio, e Casertavecchia, ma abbiamo sottolineato anche che da noi esistono anche eccellenze enogastronomiche di prim’ordine. La BIT è una grande occasione per i nostri operatori turistici e, più in generale, per il nostro territorio, che ha immense potenzialità. La sfida è anche quella di migliorare il decoro urbano e il sistema di accoglienza nel suo complesso. Abbiamo già fatto un grosso lavoro, ma sono in cantiere tanti altri progetti. Tutti insieme riusciremo a crescere ancora e a fare di Caserta una città a forte vocazione turistica”.

“La presenza da protagonisti alla BIT di Milano – ha aggiunto il Vicesindaco e Assessore agli Eventi, Emiliano Casaleè frutto di un lungo percorso che abbiamo compiuto assieme a tutti i componenti del Tavolo per il Turismo, che sta già portando al raggiungimento di importanti risultati. Presto entrerà in vigore il contributo di soggiorno, che ci consentirà di reinvestire risorse sull’accoglienza turistica, sul decoro urbano e sull’erogazione di servizi innovativi per i turisti. Dal 2017 siamo cresciuti moltissimo: come Comune abbiamo organizzato tanti eventi, a partire da ‘Settembre al Borgo’, riproposto grazie alla tenacia di questa Amministrazione e riportato al suo splendore con i finanziamenti della Regione Campania e con la scelta di Enzo Avitabile come direttore artistico. All’interno di questa storica rassegna abbiamo inserito anche ‘Un Borgo di Libri’, che sta crescendo sempre di più. Non dimentichiamo tutti i grandi eventi che si svolgono al Belvedere di San Leucio e la novità dei grandi spettacoli musicali in Piazza Carlo di Borbone, davanti alla magnifica Reggia. Sarà un 2024 di grandi eventi, tutti di eccezionale qualità”.