“A casa di Lucia” presenta a Caserta il libro “Renée Vivien, la Saffo della Belle Epoque” di Teresa Campi

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Caserta – “Renée Vivien, la Saffo della Belle Epoque” è il titolo del romanzo della scrittrice Teresa Campi, edito dalla rinomata Casa Editrice Odoya che verrà presentato dall’associazione culturale “A casa di Luciasabato 30 settembre a Caserta, nel borgo di Briano, precisamente in via Catauli 10, presso lo “Sweet Lounge” di Nunzio Staiano.

Il racconto ambientato nella Parigi di inizio Novecento narra – venticinque secoli dopo Saffo, in una città mondana e libertina, tra i pizzi delle gonne al Moulin Rouge e i cocktail “al vetriolo” serviti nei salotti – di una poetessa che sfidò il suo tempo, scrivendo versi appassionati sull’amore e sulle donne. Il suo nome era Pauline Mary Tarn, meglio conosciuta come Renée Vivien e definita “figlia di Baudelaire”.

Bruno-Cristillo-Fotografo
Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Riportata in auge dal femminismo degli anni Settanta come una pioniera del canto lesbico, è ora considerata una delle voci più autorevoli del simbolismo francese.

Dialogheranno con l’autrice la Presidente dell’associazione Assunta Aulicino, la socia fondatrice Donatella Pasquariello e la giornalista Ilenia Liguori. Durante l’incontro i partecipanti potranno ascoltare brevi passi dell’opera e alcuni versi della “Musa delle violette”, che ci ha lasciato parole appassionate e tempestose, che continuano a risuonare nel tempo.

Ci saranno confronti con la scrittrice per comprendere meglio i tratti e le caratteristiche di un personaggio così atipico per l’epoca in cui visse, approfondendo l’attualità dei temi affrontati nel libro.

L’evento nasce da una stretta collaborazione con il neo gruppo dei “Calabresi Capitolini”, grazie al suo Presidente Luigi Salvati e all’amico Antonio Totaro e a quella della Libreria Pacifico di Caserta nella veste dell’amico libraio Achille Callipo. Si svolgerà nella sala di “Sweet Lounge” un palcoscenico speciale per ogni appuntamento letterario grazie a Nunzio Staiano, proprietario e accanito sostenitore della cultura e dell’associazione “A casa di Lucia”.

È preferibile dare un cenno di adesione contattando gli organizzatori (mail: info@acasadilucia.org – 0823/1702800 – 376 0825475).