Caserta, assemblea pubblica Parco degli Aranci, definiti i turni per la Villetta, si inizia lunedi 11 novembre

Prossima assemblea prevista per martedì 19

La preannunciata assemblea pubblica di Parco degli Aranci, utile ad avviare lo start del percorso di riqualificazione e gestione della Villetta, ha già dato ottimi frutti. Nell’incontro con i residenti di mercoledì 6 novembre, presso la Parrocchia del Carmine, punto di riferimento del quartiere, la discussione ha consentito di trovare un accordo sugli orari di apertura e chiusura del bene attraverso l’impegno di alcuni cittadini che ovviamente si sono assunti l’onere di questa operazione e che ovviamente sarà quotidiana.

Decisi anche i turni delle pulizie per la manutenzione settimanale della villetta, anche qui grazie all’impegno di alcuni residenti che si sono resi disponibili per la rotazione. Si parte lunedì 11 novembre con apertura alle ore 7.30 e chiusura alle 17.00 con una mezz’ora di flessibilità.

E’ solo la seconda riunione, ma possiamo dirci davvero soddisfatti per il momento – ha dichiarato Virginia Crovella, della rete di Caserta Città Viva, che insieme a Comitato Villetta Giaquinto e al Gruppo Scout AGESCI Caserta 5 ha iniziato questo percorso di liberazione di un bene comune – dopo l’organizzazione dei turni abbiamo anche pensato ad una serie di iniziative da mettere a punto all’interno della Villetta, ma innanzitutto inviteremo il Comune, in particolare gli assessore De Michele e Pontillo e il Comandante della Polizia Municipale De Simone alla prossima assemblea del 19 novembre, per porre la questione prioritaria del ripristino di acqua e luce“.

Martedi e giovedi prossimo, tra le 9.00 e le 13.00 saranno affissi nel quartiere un po’ di avvisi informativi sugli orari della villetta e sull’avvio della gestione condivisa.
Sono state fissate anche le prime due giornate di pulizia e manutenzione collettiva della villetta: le mattine di sabato 23 novembre e sabato 7 dicembre, in questa occasione, ci saranno anche i ragazzi del laboratorio gratuito “alla scoperta del territorio”: un’attività per età, tra i 6 e i 14 anni, che da luglio in poi ha luogo ogni sabato mattina e da quest’anno ha la sede presso la Parrocchia di Parco degli Aranci.
 
Sarà presto redatta una bozza del Patto di Collaborazione per la gestione condivisa della villetta, ovvero l’atto ufficiale che in base al Regolamento dei Beni Comuni viene siglato tra il Comune e chi gestisce gli spazi, com’è stato per Villa Giaquinto e come sarà anche per la Villetta di via Arno.