Caserta città che legge, la qualifica dell’Anci al capoluogo per la promozione della lettura sul territorio

Confermata a Caserta, per l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, la qualifica di “Città che legge”.

Un qualifica che Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, assegna alle Amministrazioni comunale che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

La qualifica “Città che legge” è intesa per il biennio 2020/2021. Caserta rientra nell’elenco dei Comuni con popolazione da 50.001 ai 100.000 abitanti.