Caserta, Festa di Natale nel Quartiere Acquaviva: “Sott e ‘Ngopp – Bottom Up” sabato 16 dicembre

Caserta, Festa di Natale nel Quartiere Acquaviva
glp-auto-700x150
GIORDANI
mywell
previous arrow
next arrow

Caserta, il Quartiere Acquaviva, è pronto ad accogliere la Festa di Natale, un evento che coinvolge associazioni, scuole, commercianti e residenti. Quest’anno, si svolgerà il 16 dicembre, dalle 15:30 fino a sera, tra la Villetta di via Arno e i cortili delle case popolari di via Trento.

Il titolo dell’iniziativa è “Sott e ‘Ngopp – Bottom Up“, a rappresentare la voglia di rigenerazione che anima il Quartiere. L’obiettivo è di festeggiare insieme la speranza di un futuro migliore e a colori per questo pezzo di città.

amica
el-paradise
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

La Festa prevede numerose attività completamente gratuite per bambini, ragazzi e famiglie. Si parte alle 15:30, con l’inaugurazione delle nuove porte da calcio alla Villetta di via Arno, il laboratorio di letture per bambini con la coop. Zetesis, e l’addobbo dell’Albero con Babbo Natale.

Successivamente, nella piazza di Via Trento, dalle 17:00, si svolgeranno altre attività, tra cui il laboratorio di Fisica a cura di SPAM (Università Vanvitelli Dipartimento di Fisica- Caserta), l’orchestra della scuola media Ruggiero, il talk-live-painting con NEO (Nuova editoria organizzata) e l’esibizione di giovanissimi musicisti di quartiere e la band Fizza Punky.

Il cuore della Festa si sposterà nei cortili delle case popolari di via Trento, addobbati a festa, con esposizioni e mostre a cura del Liceo Artistico di San Leucio e del maestro Gustavo Delugan, il mercatino di Raccolta fondi per Gaza in collaborazione con “Medici Senza Frontiere” e gli stand associativi.

Alle 17:30 ci sarà l’assemblea pubblica “BOTTOM UP…SOTT E ‘NGOPP”, per presentare il percorso di rigenerazione dal basso dei cortili di via Trento.

Per concludere alle 19:00, va in scena la “Tombola Scostumata” con Lila Esposito, un vero e proprio show accompagnato dallo street food a modo nostro, con pasta e fagioli e bicchiere di vino offerti dagli organizzatori.

La Festa terminerà con l’estrazione della Lotteria di Natale del Quartiere e musica itinerante.

L’evento è organizzato dalla rete “Arcipelago: un mare di isole sociali” composta da: Comitato Città Viva, I.C. Terzo Circolo-Ruggiero, Liceo Artistico San Leucio, Istituto Terra di Lavoro, Scuola Arca di Noè, Juvecaserta 2021, Parrocchia N.S. di Lourdes, Santuario di Sant’Anna, Chiesa Evangelica della Riconciliazione, Comunità Cristiana di Caserta, Centro Sociale Ex Canapificio, Opera Sant’Anna, Zetesis, Rfc Lions, Comitato per Villa Giaquinto, Solis, Centro Yoga L’Arnia, LIPU Caserta, New Hope, Hermes Roller, Compagnia della città, Raido Adventure, Matutae Teatro, Movimento Migranti e Rifugiati, Stella del Sud, Comitato Parco Aranci, Kalifoo Ground, cittadini in rete per la custodia della Villetta di via Avellino, Gianluca Sgueglia ODV, Alterum Aps, Ass.ne Quercus.