Caserta: firmato il protocollo d’intesa tra il Museo Provinciale Campano di Capua ed Asso.Vo.Ce

È stato firmato il protocollo d’intesa tra il Museo Provinciale Campano di Capua ed il presidente del Centro Servizi Volontariato della provincia di Caserta Asso.Vo.Ce, dr.ssa Elena Pera.

Un altro tassello si aggiunge al programma di rilancio culturale che stiamo proseguendo senza sosta a vantaggio della comunità del territorio provinciale – ha dichiarato il presidente della Provincia Giorgio Magliocca – Questo protocollo d’intesa, appena firmato, è la dimostrazione che il Museo Provinciale Campano di Capua intende avvalersi anche degli attori del Terzo Settore del territorio, impegnati in ambito culturale, per realizzare nuove iniziative e progetti di ampio respiro, coinvolgendo in tal modo il mondo del volontariato locale”.

Il protocollo ha lo scopo di formalizzare lo sviluppo congiunto di un’insieme di azioni – ha precisato la dottoressa Elena Pera, presidente del Centro Servizi Volontariato della provincia di Caserta Asso.Vo.Ce – finalizzate a promuovere la cultura all’interno della comunità anche attraverso la realizzazione di eventi, quali convegni e seminari di approfondimento su tematiche di comune interesse, laboratori, coinvolgendo il mondo del volontariato locale”.

Il Museo Provinciale Campano di Capua – ha osservato il Direttore del Museo, dottor Giovanni Solino – sempre più deve diventare la casa di tutti; non deve essere soltanto uno scrigno di tesori da custodire gelosamente ma un luogo di cultura pulsante, dove l’intera comunità casertana e campana possano rispecchiarsi e trovare spazio”.

Questa convenzione segue quella firmata pochi giorni fa con l’Ufficio Locale Esecuzioni Penali Esterne di Caserta (Ulepe), per la promozione di azioni tese a sensibilizzare iniziative di sostegno e di reinserimento di persone in esecuzione penale, secondo la nuova logica della cosiddetta giustizia riparativa.

Loading...