Caserta, furti in appartamento: tre persone denunciate

Caserta, furti in appartamento
glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

La Polizia di Stato di Caserta ha svolto un’importante operazione che ha portato alla denuncia di tre individui provenienti dalla provincia di Napoli, con un’età compresa tra i 35 e i 40 anni, i quali sono stati trovati in possesso di attrezzi adatti allo scasso.

Durante un posto di controllo effettuato dalla Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Caserta, nelle zone sensibili al fenomeno dei furti in appartamento, è stata avviata un’inseguimento nei confronti di un’utilitaria che aveva cercato di evitare di essere intercettata dalla pattuglia.

lisandro
lapagliara
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Una volta raggiunta l’automobile, gli occupanti sono stati sottoposti a perquisizione e sono stati trovati nascosti nel bagagliaio degli oggetti utilizzati per commettere furti, come pinze, torce, un “piede di porco”, dischi per il taglio del metallo e altro materiale.

Successivamente, i tre soggetti sono stati accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti e è emerso che erano gravati da numerosi precedenti, tra cui furti in appartamento. Di conseguenza, sono stati denunciati per il possesso ingiustificato di chiavi e attrezzi adatti allo scasso, che sono stati sequestrati.

Inoltre, sono stati avviati i procedimenti amministrativi per l’emissione di “fogli di via” nei confronti degli stessi. Tale misura di prevenzione, decisa dal Questore, obbliga le persone socialmente pericolose a non poter tornare nei comuni di abituale dimora.

Questa operazione dimostra l’impegno costante e la professionalità della Polizia di Stato di Caserta nel contrastare il fenomeno dei furti in appartamento e nell’assicurare la sicurezza dei cittadini.