Caserta contro la violenza sulle donne: drappo rosso esposto dal Comune e Reggia illuminata di arancione

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Alla vigilia della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre compaiono a Caserta i simboli del sostegno alla causa. Come annunciato, il Comune di Caserta ha esposto un drappo rosso sulla facciata di Palazzo Castropignano. Nell’occasione, esponenti dell’Amministrazione Comunale si sono incontrati con la cittadinanza davanti alla panchina rossa di piazza Vanvitelli.

Inoltre, la facciata della Reggia di Caserta sarà illuminata di arancione la sera di sabato 25 novembre.

glp-auto-336x280
lisandro

Così l’ente di Palazzo Castropignano ha raccontato l’incontro di oggi pomeriggio:

L’Amministrazione Comunale in prima linea nel contrasto alla violenza sulle donne. Il Sindaco Carlo Marino, l’Assessora alle Pari Opportunità, Emilianna Credentino, insieme a tutti gli altri componenti della Giunta, ai consiglieri comunali Pasquale Antonucci, Massimiliano Palmiero e Roberto Peluso e alle rappresentanti di diverse associazioni impegnate nella difesa dei diritti delle donne, si sono ritrovati in piazza Vanvitelli davanti alla panchina rossa, uno dei simboli presenti in città per ricordare che ancora oggi, purtroppo, sono tanti i femminicidi che avvengono in Italia. Durante l’incontro sono state lette alcune poesie dedicate alle donne e avviati momenti di riflessione sul tema della violenza di genere.

Sulla facciata di Palazzo Castropignano è stato esposto un drappo rosso, attraverso il quale il Comune di Caserta ha inteso lanciare un messaggio forte e chiaro: stop alla violenza contro le donne.

“Un gesto simbolico per dire NO alla violenza sulle donne – ha scritto su Facebook il sindaco Carlo Marino sulla facciata di Palazzo Castropignano è stato esposto un drappo rosso, attraverso il quale il Comune di Caserta ha inteso lanciare un messaggio forte e chiaro.
L’Amministrazione Comunale è in prima linea nel contrasto alla violenza sulle donne, insieme alle rappresentanti di diverse associazioni impegnate nella difesa dei diritti delle donne. Durante l’incontro sono state lette alcune poesie dedicate alle donne e avviati momenti di riflessione sul tema della violenza di genere”.

Questo, invece, l’annuncio pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della Reggia di Caserta:

Sabato 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, la nostra Reggia sarà illuminata di colore arancione.
Il Comune di Caserta e Soroptimist International Club Caserta aderiscono a “Orange the World“, la campagna internazionale promossa da UN Women, ente delle Nazioni Unite per l’eguaglianza di genere e l’empowerment femminile impegnato nella lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne che ha scelto simbolicamente l’arancione come simbolo di un futuro senza violenza di genere.