Caserta, l’insolito transito di mezzi pesanti lungo via Pasteur fa allarmare gli abitanti della zona

Caserta, da stamattina in Via Pasteur, zona Parco Cerasole, c’è un continuo movimento di mezzi pesanti. In un tranquillo periodo dell’anno in cui molta gente è ancora in ferie, questo inusuale via vai di camion non è passato inosservato: decine di abitanti della zona si sono radunati in strada per avere spiegazioni su quanto stava accadendo fuori le loro abitazioni.

Ad un certo punto uno dei camionisti in transito, vistosi osservato, si è fermato ed ha chiarito il dilemma, spiegando che erano in corso operazioni di sbancamento allo Stadio Pinto di Caserta per la successiva realizzazione di un manto di erba sintetica. Pertanto, si tratterebbe solo di uno sversamento autorizzato di terreno vegetale nella cava Luigi Luserta srl.


Tuttavia, questa spiegazione, comprovata dall’autorizzazione mostrata da uno degli autisti, non ha completamente convinto gli abitanti del quartiere. Infatti, alcuni di loro affermano di aver visto automezzi in transito anche durante la notte. Il timore di alcuni abitanti è che il terriccio serva a coprire qualcosa di meno ‘ecologico’ gettato nella cava nottetempo. Ma questa è solo un’illazione non ancora suffragata da prove.

Come riportato nella richiesta di autorizzazione, queste operazioni dureranno almeno una settimana. Si spera che almeno alla fine la squadra di calcio della Casertana possa godere finalmente di un nuovo manto erboso su cui giocare degnamente.

sbancamento Stadio Pinto