Caserta, lo Chef Fabio Biondi chiude in bellezza Dinner in The Sky

Fabio Biondi
Fabio Biondi sulla piattaforma di Dinner in The Sky

Si conclude oggi, domenica 13 giugno, la tappa casertana di Dinner in The Sky, l’evento che ha permesso a centinaia di persone di vivere l’emozione di pranzare sospesi a 50 metri d’altezza dall’alto del Belvedere di San Leucio.

A concludere la serie di appuntamenti che si sono alternati nel corso di questi quattro giorni sarà lo Chef Fabio Biondi del Sunrise Ristorante di Caserta, lo stesso che aveva aperto l’evento mercoledì sera con un’apericena inaugurale.

Enzo Moriello e Vittorio Piccirillo sono stati i fautori di questa iniziativa che ha fatto conoscere Dinner in the Sky a Napoli e Caserta. Ed è proprio a Piccirillo che abbiamo chiesto di fare un resoconto di questa nuova esperienza.

E’ stata molto elettrizzante – ci ha confidato Piccirillo – diversa dal solito. Il tutto esaurito fatto registrare in quasi tutti gli eventi in programma dimostra l’interesse suscitato dalla kermesse. Abbiamo visto giovani e meno giovani entusiasti dopo aver provato questa ebbrezza. Inoltre, molti ospiti della “piattaforma” sono venuti anche dalle province limitrofe per cenare a 50 metri d’altezza.