Caserta, Marcia per la Pace: manifestazione molto partecipata, nonostante le condizioni meteo

Caserta, Marcia per la Pace
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Anche quest’anno, come ogni anno, si è svolta a Caserta la Marcia per la Pace. Organizzata dal comitato Caserta Città della Pace e con l’adesione di numerose parrocchie, associazioni laiche e religiose, amministrazioni comunali, sindacati e scuole di ogni ordine e grado, la manifestazione si è svolta sotto il segno dell’impegno concreto per la risoluzione pacifica dei conflitti.

La frase pronunciata da Papa Francesco, “In nome di Dio cessate il fuoco, si abbia la forza di dire basta”, ha dato il via alla 29esima marcia della pace, sul tema “Israele e Palestina: due stati per due popoli. Stessa dignità. stessi diritti, stessa sicurezza”. Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, il corteo è stato numeroso e ha visto la partecipazione di molte scuole della provincia.

glp-auto-336x280
lisandro

La marcia si è snodata attraverso alcune delle strade principali del capoluogo, fino a giungere in piazza Vanvitelli, dinanzi al Palazzo del Governo. Qui sono stati pronunciati toccanti messaggi di pace, prima dal Vescovo di Caserta, Mons. Lagnese, e poi dal Vescovo emerito, Mons. Nogaro.

Una delegazione costituita dai rappresentanti degli studenti e dei membri delle varie associazioni operanti sul territorio è stata poi ricevuta in Prefettura, dove ha consegnato il proprio manifesto finalizzato alla cessazione di ogni conflitto e al raggiungimento della pace “senza se e senza ma”.

Come ogni anno, la Marcia per la Pace di Caserta si è confermata una manifestazione importante per la promozione della pace e della solidarietà. La partecipazione di numerose realtà locali testimonia la volontà di fare della pace un impegno comune, oltre ogni differenza o divisione.