Caserta, è morto il bambino di 4 anni che era caduto ieri dal quarto piano

Emergenza in ospedale

Il bimbo di 4 anni di nazionalità romena che ieri era caduto da una finestra del quarto piano dell’abitazione di Via Roma è morto stamani all’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Per la Polizia si tratterebbe di un incidente; disperati i genitori del piccolo.

Secondo la ricostruzione fatta dai poliziotti del reparto Volanti e della Squadra Mobile, il piccolo sarebbe caduto dopo essere salito su un tavolino, sul quale era solito disegnare, che era accanto alla finestra. Ma salendo si è sporto troppo e ha perso l’equilibrio.

La caduta sarebbe stata attutita in parte dai fili di uno stenditoio dei piani sottostanti, ma l’impatto col suolo è stato comunque forte. A soccorrerlo alcuni condomini del palazzo che hanno sentito il tonfo del corpicino.  Al momento dell’arrivo del 118 il piccolo era vivo.

Il poveretto è stato trasportato all’ospedale di Caserta, dove il medici lo hanno intubato; nonostante le condizioni fossero gravi, sembrava che potesse salvarsi. Il bimbo aveva riportato una frattura al braccio, ma le lastre hanno anche accertato numerose fratture interne, tra cui una al cranio; nella notte le condizioni del bambino sono peggiorate ed è morto.