Caserta oggi registra un nuovo caso di Covid-19. Il Sindaco Marino invita i cittadini ad essere più responsabili

Caserta altro caso di Coronavirus

Il Sindaco di Caserta Carlo Marino a mezzogiorno ha pubblicato sul suo profilo social un video realizzato nei pressi dell’Ospedale di Caserta annunciando ai propri concittadini che oggi c’è stato un altro caso di positività al Coronavirus. Di seguito il testo integrale del messaggio.

Siamo in un percorso per costruire la nostra responsabilità, le nostre regole, ma soprattutto la nostra salute. Purtroppo a Caserta oggi abbiamo un nuovo caso di positività al Covid-19. Questo significa che dobbiamo mantenere ancora vigile la nostra attenzione, non siamo ancora pronti per la rinascita. Dobbiamo lavorare ancora di più per restare uniti ma distanti.

In città stamattina ho fatto un giro e ho visto ancora qualche furbo, ancora qualcuno che pensa di fare l’atleta, qualcuno che porta il cane a passeggio e non per motivi fisiologici, qualcuno che continua a girare con finte borse della spesa. Non va bene per loro, non va bene per i loro cari, non va bene per le loro famiglie.

Non stiamo solo tutelando la nostra salute, si rischia la vita e il futuro della nostra comunità. Dobbiamo essere rigidi su questo aspetto. Nel frattempo stiamo aspettando un atto importante,  il 3 aprile arriverà il nuovo Dpcm che aiuterà il sistema economico del Paese e anche della nostra comunità.

Quindi dobbiamo stare tranquilli e avere fiducia nelle istituzioni. Inoltre, come deciso dal Governo,  arriveranno dei buoni pasto per chi è indigente e per chi è debole. Lo faremo con l’aiuto del Terzo Settore, con le Politiche Sociali, col Welfare.

Nei prossimi giorni seguite il sito istituzionale del Comune di Caserta perché è lì che daremo tutte le indicazioni per chi può prendere questi buoni pasto.

Adesso dobbiamo aiutare i deboli, dobbiamo aiutare chi ci sta vicino. Però dobbiamo camminare su un doppio passo: non vi muovete da casa, siamo responsabili, seguiamo le regole, manteniamo ancora la forza perché solo così possiamo continuare a farcela.

Domenica prossima sarà la Domenica delle Palme e fra due settimane sarà Pasqua, abbiamo pubblicato sul nostro sito e sui nostri social le indicazioni per seguire tutte le messe della città in diretta streaming. Vogliamo stare vicino alle nostre comunità.

Sono venuto all’Ospedale di Caserta per ringraziare tutta la Sanità che sta operando per nostro conto, tutti coloro che stanno salvando vite. Grazie a loro oggi abbiamo avuto ancora altri pazienti che sono usciti dalla terapia intensiva. Però non dimentichiamo che oggi abbiamo avuto un nuovo caso. Quindi dobbiamo lavorare per dare la possibilità ai medici di continuare il loro lavoro e noi abbiamo il dovere di rispettare le regole.

Pertanto grazie alla Sanità e grazie anche ai tanti farmacisti che ci stanno dando una grande mano, a volta li dimentichiamo. Abbiamo una grande Sanità e noi dobbiamo avere un grande senso di responsabilità.