Caserta, periferie al centro: conclusa l’ispezione degli esperti della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Si è completata questa mattina l’ispezione a Caserta del gruppo di monitoraggio e verifica sull’esecuzione del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”. Gli esperti nominati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno effettuato verifiche sulle procedure amministrative e sopralluoghi tecnici sui cantieri delle opere previste dal progetto “Periferie al Centro”.

L’area interessata comprende le frazioni di Tuoro – il Parco Primavera, S. Barbara e Puccianiello. In questi quartieri sono in corso di realizzazione interventi mirati alla riduzione del degrado fisico e all’avvio di un processo di rivitalizzazione socio-economica, con opere di ristrutturazione di edifici pubblici presenti nel Parco Primavera e la riqualificazione ambientale e turistico-culturale delle aree ricadenti nella cintura delle frazioni pedemontane.

L’intero progetto è strutturato in 12 interventi il cui costo totale è di circa 27 milioni di euro, con quota di finanziamento pubblico pari a 18 milioni di euro.

“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il sindaco Carlo Marino – perché il gruppo di lavoro inviato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ci ha fatto i complimenti per la qualità dei progetti, per lo stato di avanzamento delle procedure e dei cantieri. Tra le cento città che hanno ricevuto finanziamenti grazie al cosiddetto Bando Periferie siamo tra le prime per tempi e qualità di quanto fatto finora. Complimenti agli uffici comunali, ai dirigenti ed a tutta la struttura che si sta occupando dell’ambizioso Programma”.