Caserta “quasi” covid free, vaccinati il 70% della popolazione. La Regione invece registra una frenata

La città di Caserta presto covid free? In questi giorni il Direttore dell’Asl Ferdinando Russo ha chiaramente comunicato che la famigerata immunità di gregge sembrerebbe raggiunta in quanto il 70% dei cittadini è stato vaccinato, almeno con la somministrazione della prima dose.

I positivi formalmente registrati sul territorio urbano ormai sono meno di 50 su circa 80mila abitanti, mentre cambia la situazione nel resto della provincia. I vaccini somministrati si attestano intorno al 57% ma sempre sull’intera popolazione.

Questa mattina il monitoraggio delle vaccinazioni effettuato dall’Asl, con aggiornamento alle ore 10:08 registra un totale di Prime dosi in numero di 536837  Totale Seconde dosi 282199 che così sono suddivise per età:

Ultraottantenni: 39732
[70-79]: 65031
[60-69]: 81867
[50-59]: 99134
di cui Pazienti Fragili 94726

Il bollettino vaccinati dell’intero territorio regionale è invece aggiornato alle ore 17.00 del 30 giugno 2021.

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 3.309.950 cittadini. Di questi 1.657.307 hanno ricevuto la seconda dose.

Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 4.967.257.

Di cui 2.618.677 donne e 2.348.580 uomini

Dosi giornaliere consegnate 5.363.998, una media del 91.98% con 33.975 vaccinazioni giornaliere.

I dati sono disponibili al link
http://vaccinicovid19.regione.campania.it/e_vaccini-anti-covid.html

Nonostante le ultime dichiarazioni di De Luca sulla frenata generale del piano vaccini, se si continua con il ritmo delle ultime settimane il 70% dei cittadini campani potrebbe essere immune per agosto, con una stima di ben 11 giorni  prima delle altre regioni.