Caserta, riparte “Esserci per cambiare il nostro quartiere”, il progetto cofinanziato MiBACT

Esserci per cambiare il nostro quartiere

Riparte il progetto cofinanziato MiBACT “Esserci per cambiare il nostro quartiere” (Tescione – Vanvitelli Caserta). Il prossimo incontro (l’8°) di progettazione partecipata si terrà martedì 29 settembre 2020, dalle 19 alle 20 on line, iscrivendosi con questo modulo

L’incontro servirà per allestire il programma di eventi, corsi, incontri etc. della ultima fase del progetto cofinanziato MiBACT “Esserci per cambiare il nostro quartiere”.

Infatti, la chiusura del progetto è stata prorogata al 31 marzo 2021.

Chi non potesse partecipare in presenza può proporre azioni, iniziative ed eventi da realizzare nel periodo 19 ottobre 2020 – 31 maggio 2021. Le proposte potranno essere inviate via mail entro martedì 29 settembre 2020 ore 17. Inviare dettagli operativi sufficienti (chi fa cosa, come, dove, quando e con quali eventuali coperture economiche). I lavori inizieranno e termineranno con puntualità.

La ripresa ufficiale del progetto in presenza è fissata per sabato 26 settembre 2020, dalle 16.30 alle 19.30 “L’arte di imparare. Storie di scuole e studenti in Terra di Lavoro”, ingresso gratuito (con registrazione e liberatoria COVID), mostra di documenti storici, visita guidata tematica al Museo Michelangelo, concerto.

L’evento è organizzato da Archivio di Stato di Caserta, Museo “Michelangelo”, Planetario di Caserta, Associazione Culturale “Francesco Durante”.

Il progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere” è ideato dall’Istituto Tecnico Statale “M. Buonarroti” di Caserta / Museo “Michelangelo” e cofinanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, bando “Scuola attiva la cultura”, 2019, piano “Cultura futuro urbano”.

Partner istituzionali sono il Comune di Caserta, la Parrocchia Buon Pastore, la Parrocchia San Pietro in Cattedra, il gruppo scout Caserta 4 AGESCI, l’Associazione Culturale “Francesco Durante”, l’impresa creativa “BoomWebAgency”.