Caserta, il servizio di refezione scolastica partirà lunedì 25 settembre

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Il Comune di Caserta riferisce oggi in una nota ufficiale che partirà lunedì 25 settembre il servizio di refezione scolastica nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado della città di Caserta che effettuano il tempo pieno.

La decisione è arrivata stamani al termine di una riunione che si è tenuta presso la Sala Giunta del Comune alla presenza dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Enzo Battarra, del Consigliere comunale Francesco Guida, Presidente della Quarta Commissione Consiliare, e dei dirigenti scolastici e dei delegati dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”, dell’Istituto Comprensivo “Vanvitelli”, dell’Istituto Comprensivo “Ruggiero – 3° Circolo”, dell’Istituto Comprensivo “Collecini”, dell’Istituto Comprensivo “Don Milani”, dell’Istituto Comprensivo “Leonardo Da Vinci”, dell’Istituto Comprensivo “Giannone-De Amicis”.

GPL-AUTO
lapagliara
lapagliara
previous arrow
next arrow

L’Amministrazione, che si è detta disponibile a dare inizio al servizio mensa già dal primo giorno di scuola, ha recepito le istanze che sono giunte dai dirigenti scolastici, i quali hanno preferito, per motivi organizzativi, posticipare l’avvio del servizio di refezione scolastica al 25 settembre.

“Abbiamo avuto un proficuo confronto con i dirigenti scolastici – ha spiegato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Enzo Battarrae alla fine abbiamo deciso di accogliere la richiesta delle scuole di partire con il servizio mensa il 25 settembre. All’inizio della riunione, insieme ai funzionari del Comune, ho chiarito che per l’Amministrazione sarebbe stato possibile partire dal primo giorno senza alcun problema. Le scuole che dovessero incontrare difficoltà a dare il via al servizio per il 25 settembre, potranno avvertirci, così da riprogrammare il tutto per una data successiva”.

Nel corso dell’incontro è stato anche stabilito che ogni mese ci saranno delle riunioni tra l’Amministrazione e i rappresentanti degli istituti per monitorare le attività del servizio mensa.