Caserta Solidale, tutti i sostegni messi in campo: dalla spesa all’aiuto psicologico, il piano Caritas

Spesa solidale

Le città non sono isole, non tutte, e forse non in questo periodo…il tessuto sociale e associativo dei centri urbani si risveglia nell’emergenza e diventa una catena di sostegno a cui è importante fare riferimento, soprattutto per chi ha difficoltà di contatti sociali, come gli ammalati, gli anziani, coloro che non hanno strutture familiari solide alle spalle.

La rete di Caserta Solidale non solo mette a disposizione un contenitore di volontariato molto attivo per quanto riguarda le consegne domiciliari, le spese, il ritiro dei farmaci, ma si offre come un almanacco dei vari sostegni/dispositivi attivati sul territorio.

Cercare di restare in casa il più possibile è importante in questo periodo – precisano i volontari –  ma l’isolamento domiciliare rischia di aggravare il disagio di persone già fragili di per sé e il personale socio-sanitario non fa purtroppo eccezione. Il sostegno psicologico è molto importante in questi casi e il Centro d’Ascolto del Buon Pastore (aperto solo il mercoledì) con Zetesis Cooperativa Sociale Caserta si offre di fornirlo telefonando al numero 3295968135“.

Altra possibilità di supporto è la CAD, Clownterapia a distanza.
Teniamoci per mano Distretto Caserta
dedica la propria attività ai più piccoli con incontri online. È infatti possibile prenotare una “smilechiamata” al numero 3483248916 questo il link alla loro pagina
https://www.facebook.com/2350211778598665/posts/2884841778468993

Quale conforto migliore di quello di un medico specialista nei lunghi periodi di degenza a casa. Beh, ci sono i medici soci del Lions Clubs International Terra di Lavoro che accorrono in sostegno di Caritas per fornire supporto medico a chi ne avesse bisogno, a disposizione di tutti ai riferimenti riportati nell’immagine e a titolo completamente gratuito.

Caritas inoltre istituisce un centro d’ascolto a partire dal 25 novembre 2020 è possibile usufruirne previo appuntamento telefonico al numero 3296857445.

E ancora
Da lunedì 30 novembre a Lunedì 13 dicembre 2020 è indetta una raccolta straordinaria di generi alimentari in occasione del Natale, presso la Parrocchia del Buon Pastore.

Sempre da Lunedì 30 novembre fino a Lunedì 13 dicembre 2020 l’iniziativa “Spesa Sospesa”: raccolta di generi alimentari presso i supermercati Conda (Via Ruggiero), Decò (Via Fontoni), Eurospin (Via Brunelleschi), Pellicano (Via De Francisci), Sisa Politicco (Via Collecini)

Dal 26 novembre invece l’Iniziativa Farmaco Sospeso: raccolta farmaci presso la Farmacia Barca (via Tescione), Brignola (Via Ruggiero), Bruno (via Ruggiero – Via Cilea), Ferreri, (Via Caduti sul Lavoro), Fresa (Via Tenga), Iodice (Via Marconi), Parafarmacia (Via Patturelli).

Disponibilità anche di assistenza infermieristica domiciliare (riferimenti presso bacheca CARITAS parrocchiale).

Infine ma non per ultimi, ci sono proprio loro, i “ragazzi” di Caserta Solidale: “Sei solo? Sei anziano, malato, vulnerabile al coronavirus? Non sai a chi chiedere aiuto per fare la spesa o comprare le medicine? Rivolgiti a noi! Il servizio è gratuito!

Chiama questi numeri dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30:  3791918190 / 3792187996“.

Chiunque volesse diventare uno dei volontari può compilare il questionario al seguente link: https://forms.gle/koDk5arD8uDjAGoT7