Caserta, spaccio di hashish in pieno centro, a pochi metri da due importanti scuole superiori

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), unitamente a personale della Stazione di Marcianise, in Caserta, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di A. S. cl1992, residente a Caserta e D. P.U. cl.1993, residente a Santa Maria Capua Vetere (CE).

I militari dell’Arma hanno bloccato i due in Via Gemito, rinvenendo e sequestrando, a seguito di perquisizione personale, due panetti di hashish  del peso complessivo di 186 gr. circa e sette dosi  dello stesso stupefacente, del peso complessivo di 13 gr. circa.

Inoltre, le successive perquisizioni domiciliari, hanno permesso di rinvenire presso l’abitazione di A.S. anche un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente autorità Giudiziaria.

Loading...