Caserta, successo per il Concerto dell’Epifania dell’Orchestra Giovanile Napolinova

L'Orchestra Giovanile Napolinova con, al centro, Francesca Masiello

Caserta – Ieri sera, nel Teatro della parrocchia Maria Santissima di Puccianiello, si è esibita l’Orchestra Giovanile Napolinova, composta da quattordici elementi diretti dal Maestro Marco Salvio il quale, in questa occasione, ha dovuto sostituire il Maestro Mariano Patti. Il concerto è stato organizzato dall’’Associazione Musicale Casertana “Claudio Abbado” diretta dal Maestro Francesca Masiello.

I giovanissimi orchestrali, hanno eseguito brillantemente e con maturità musicale i brani proposti al numeroso pubblico in sala, dando prova della loro preparazione artistica e dell’affinità instaurata con il maestro Salvio, contattato all’ultimo momento per la sostituzione del maestro Patti. A tal proposito egli stesso ha affermato che, nonostante la giovane età dei musicisti, il concerto è andato benissimo, meglio del precedente svoltosi qualche giorno fa.

Maestro Marco Salvio

Ho dovuto considerare la tipologia di persone che avevo di fronte e con cui ho avuto il piacere di condividere questa esperienza poiché non ho potuto chiedere cose che invece avrei potuto ottenere da orchestrali più maturi, in quanto la giovane età richiede caratteristiche diverse“, ha dichiarato il maestro Salvio, e ha aggiunto “ho spinto fin dove era possibile, quel tanto necessario per ottenere un’ottima prestazione. Sono molto soddisfatto del risultato, sono stati bravissimi!”.

Un encomio particolare meritano il primo violino ed il primo violoncello che, con i loro strumenti, hanno “cantato” magicamente gli assoli di alcuni pezzi noti come “Il Padrino” di Nino Rota e il “Gabriel’s oboe” di Ennio Morricone.

Le sonorità degli archi, di cui si compone essenzialmente l’orchestra, sono risultate, anche ad un orecchio non propriamente esperto, davvero equilibrate ed intense, dolcissime ed al tempo stesso incalzanti, a seconda delle situazioni musicali ed espressive. I due violoncelli ed il contrabbasso hanno sicuramente valorizzato parti solistiche con una timbrica profonda e distinta, il pizzicato degli archi, soprattutto nei valzer di J. Strauss e nell’intermezzo della “Cavalleria Rusticana“, ha condotto l’ascoltatore in una sognante atmosfera d’altri tempi.

Eleonora De Crescenzo

Un plauso particolare va al giovane Direttore Marco Salvio che ha già calcato numerosi palcoscenici e collaborato con grandi artisti di fama. Per il concerto di ieri ha scelto un repertorio importante, vario ed emozionante, proponendo un “Andante Festivo” di Jan Sibelius, forse sconosciuto ai più, ma straordinariamente bello e cantabile, tanto da essere richiesto come “bis“.

La gestualità e la dinamica musicale trasmessa dal maestro Salvio ai suoi giovani musicisti ha affascinato il pubblico, mettendo in evidenza la dolcezza misurata e contenuta della scansione ritmica realizzata dalla sua magica bacchetta, nonché la chiarezza degli attacchi e delle chiusure accompagnati da sonorità soffuse e, a volte, decisamente roboanti.

Ad introdurre il concerto dell’orchestra ci ha pensato il Coro di Voci Bianche dell’Associazione Musicale Casertana “Claudio Abbado”,  diretto dal Maestro Ida Matarrese, che ha eseguito il “Gloria in Excelsis Deo”.

Orchestra Giovanile Napolinova

Direttore : Maestro Marco Salvio
Primi Violini : Francesco Norelli, Christian Caiazza, Davide Marrone, Federica Isaia, Eleonora De Crescenzo
Secondi Violini : Francesca Cecere, Claudia Rizzo, Marilena Di Martino, Ilaria Carbone
Viole : Natale Atripaldi, Margherita Cervo
Violoncelli : Alessandro De Feo, Alessia Mingo
Contrabbasso : Renzo Schina

Programma svolto

W. A. Mozart : Divertimento n.1 K 136 (Allegro, Andante, Presto)
J. Sibelius : Andante Festivo
P. Mascagni : Intermezzo dalla “Cavalleria Rusticana”
E. Morricone : Gabriel’s Oboe
N. Rota: Il Padrino
G. Verdi / N. Rota : Valzer de “Il Gattopardo”
J. Strauss : Valzer dell’Imperatore, Voci di Primavera, Sul bel Danubio Blu

Coro di Voci Bianche
A. M. “Claudio Abbado”

Mariasole Casertano, Maria Chianese, Alessandra D’Alessio, Chiara De Lucia, Rosa Di Palma, Victoria Imparato, Sofia Izzo, Asia La Barbera, Giulia Serra.

Direttore : Maestro Ida Matarrese