Caserta, ultimi 15 giorni per sostenere la biblioteca digitale della scuola De Amicis di Succivo con Fastweb4school special edition

C’è tempo fino al 16 maggio per contribuire al crowdfunding, sulla community Produzioni dal Basso, per il progetto dell’Istituto Comprensivo Statale “E. De Amicis” di Succivo, selezionato nell’ambito dell’iniziativa Fastweb4School Special Edition

Mancano quindici giorni per contribuire al crowdfunding di EdMondo.all – la biblioteca scolastica inclusiva, il progetto presentato dall’Istituto Comprensivo Statale “E. De Amicis” di Succivo, in provincia di Caserta e selezionato da Fastweb4School Special Edition-l’iniziativa lanciata da Fastweb sulla piattaforma Produzioni dal Basso per favorire le competenze digitali nelle scuole- con l’obiettivo di realizzare una biblioteca scolastica inclusiva che possa garantire a tutti l’accesso all’informazione e alla conoscenza mediante supporti di qualsiasi tipo e formato.

Il progetto dell’istituto casertano – al quale si può contribuire direttamente con una donazione su Produzioni dal Basso,fino al 16 maggio 2019 – mira a dotare la biblioteca di attrezzature tecnologiche e strumenti compensativi abilitanti (tecnologie e risorse digitali dedicate) atti a garantire l’accesso al sapere autonomo e personalizzato di tutti gli utenti.

Sostenendo il progetto, attraverso la campagna di raccolta fondi, sarà possibile contribuire all’acquisto di un videoproiettore Interattivo con lavagna e software per la fruizione di risorse didattiche interattive,  penne scanner con riconoscimento testo, traduttore e sintesi vocale, indicato per gli studenti con difficoltà di lettura e stranieri, contenuti multimediali (audiolibri, libri parlati e video didattici, video modeling) e molti altri strumenti in grado di potenziare l’apprendimento attraverso attività di lettura animata, aumentata e condivisa, favorendo l’integrazione e l’inclusione nel rispetto della diversità e valorizzando i diversi stili di apprendimento. Se “EdMondo.all – la biblioteca scolastica inclusiva” riuscisse a raggiungere il 50% del budget complessivo grazie al crowdfunding, Fastweb erogherà il restante 50% fino ad un massimo di 2.500 euro. Il finanziamento è a fondo perduto e la proprietà della realizzazione dell’idea rimarrà all’istituzione scolastica che l’ha proposta.

Fastweb4School Special Edition si rivolge a tutti gli istituti scolastici secondari italiani di primo e secondo grado, con l’intento di sostenere e sviluppare idee digitali, aiutando i ragazzi a divenire utilizzatori attivi e non passivi delle nuove tecnologie. Fastweb metterà a disposizione delle scuole un servizio di customer care che offrirà supporto su come caricare i lavori sulla piattaforma di crowdfunding, aiuterà le classi nel trasformare l’idea in un progetto realizzabile e nel comunicarlo al meglio sui social network e sulla stampa.

Guarda il video del progetto: https://www.youtube.com/watch?v=123qodOkSRQ#action=share