Caserta, Vincenzo De Luca ha effettuato un sopralluogo al cantiere dell’ospedale modulare

De Luca in visita al Covid Hospital di Maddaloni e al modulare di Caserta.

Il Governatore della campania Vincenzo de Luca ha effettuato un breve sopralluogo al cantiere dell’ospedale modulare di Caserta dove ieri sono giunte le strutture prefabbricate.
I lavori procedono a ritmo serrato: 24 posti letto di terapia intensiva, grazie ai quali si avrà la possibilità di separare nettamente l’attività ospedaliera normale dall’attività dedicata ai pazienti Covid.

Sono complessivamente 120 i posti letto di terapia intensiva tra Caserta, l’Ospedale del Mare di Napoli e il Ruggi di Salerno che stiamo realizzando in tempi record. Un’altra bella prova di organizzazione e di efficienza operativa da parte della nostra sanità.

“E’ un intervento di grandissimo valore- ha dichiarato de Luca – e stiamo rispettando alla lettera di tempi di realizzazione. Un altro dei miracoli amministrativi che abbiamo fatto in Campania. Nel corso di queste due settimane abbiamo avuto un accesso ridotto alle terapie intensive. Grazie a Dio, c’è un’aggressività minore del virus. Ma è del tutto evidente che questi nuovi posti letto ci servono per separare l’attività ospedaliera normale dall’attività di cura dei pazienti COVID, quindi è essenziale questa realizzazione. Non sarà demolita dopo due mesi, ma rimarrà come struttura di affiancamento all’ospedale.”