X Premio Domus Artis Mater, Concorso di Arte e Letteratura: pittura, fotografia, poesia e prosa

"Painting is poetry" by Gayle Berry

Il comitato promotore per l’arte e la cultura della parrocchia Maria S.S. del Carmine e San Giovanni Bosco, presieduto dal parroco don Biagio Saiano, sotto il patrocinio della Diocesi, del Comune e della Provincia di Caserta, bandisce la decima edizione del Premio di Arte e Letteratura “Domus Artis Mater”.

Il Premio prevede sei sezioni

a) Pittura – Sono ammesse tecniche ad olio, tempera, acrilico, acquerello, collage, tecnica mista, (è richiesto anche l’invio della/e foto via e-mail) su qualunque tipo di supporto. Il formato delle opere non dovrà superare la misura di 100×150 cm.
—-
b) Fotografia – Sono ammesse fotografie analogiche (è richiesto anche l’invio del formato digitale via e-mail), a colori o in bianco e nero, di entità astratta o figurata. E’ richiesto il formato di 20×30 cm.

c) PoesiaSono ammesse poesie di lunghezza non superiore ai 40 versi in lingua italiana. Le opere devono essere inviate in 4 copie dattiloscritte.

d) Poesia in vernacolo – Sono ammesse poesie di lunghezza non superiore ai 40 versi in lingua napoletana o in un qualsiasi altro vernacolo con traduzione in italiano a fronte. Le opere devono essere inviate in 4 copie dattiloscritte.

e) Poesia edita – Sono ammesse raccolte di poesie in lingua italiana, pubblicate dopo il 31/12/2015. Le opere devono essere inviate in numero di 3 copie che non saranno restituite.

f) Prosa – Sono ammesse opere in lingua italiana di lunghezza non superiore alle 5 cartelle dattiloscritte (1 cartella = 30 righe di 60 battute, 12 cpi, font Times New Roman o Arial). Le opere devono essere inviate in numero di 4 copie. N.B. Opere di lunghezza superiore non saranno valutate.

Le opere con cui si intende partecipare non devono essere mai state classificate al primo posto in altri concorsi.

È possibile partecipare al concorso con un massimo di tre opere, tranne che per la sezione e) in cui è prevista la partecipazione di una sola opera per ogni autore.

Non viene stabilito un preciso tema di cui le opere debbano essere interpretazione ma si richiede che le stesse siano ispirate a sicuri e leggibili valori umani, sociali o spirituali.

Le sezioni a) e b) sono rivolte principalmente ai giovani e ad autori non professionisti.

Come, dove e quando spedire il materiale

Le opere devono essere anonime, tranne quelle della sezione a) in cui

tale clausola è facoltativa ma limitatamente alla firma autografa dell’autore, e per la sezione e). Ciascun’opera deve riportare chiaramente ed unicamente il titolo  (sul retro per le sezioni a) e b)).

Scadenza e modalità di invio delle opere

Le opere devono essere inviate entro e non oltre il 30 settembre 2019 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Parrocchia Maria S.S. del Carmine e S. Giovanni Bosco, Via dei Ginepri, parco degli Aranci, 81100 – Caserta. Ogni plico dovrà contenere l’opera (o le opere) e una busta sigillata anonima contenente il modulo di partecipazione (obbligatorio) che l’autore compilerà in ogni sua parte (dati anagrafici, titolo delle opere con le quali partecipa al Premio suddivise per sezioni di appartenenza). Il modulo dovrà essere firmato per esteso e inserito in una busta chiusa. La spedizione o la consegna delle opere o di qualsiasi altro documento sarà a completo carico dei partecipanti, così come la richiesta e la restituzione delle opere stesse (solo per la sezione a)). Le opere letterarie si potranno inviare in alternativa anche in formato elettronico all’indirizzo e-mail: domusartismater@gmail.com.

Contributo

La partecipazione al Premio prevede il versamento di un contributo di 20 Euro per ogni sezione cui s’intende partecipare per spese di segreteria e allestimento della mostra espositiva delle opere pittoriche e fotografiche finaliste. Il contributo si riduce a 10 euro unicamente per i giovani fino a 25 anni. Per i minorenni è richiesta la firma di approvazione di un genitore.

Il versamento dovrà essere eseguito sulla Postepay n. 4023600918207129, intestata al Segretario del Premio, Sig. Salvatore Esposito.

Attenzione, copia del versamento andrà inserita nella busta contenente il modulo di partecipazione o inviata via e-mail.

N.B. Agli autori che non verranno selezionati non verrà assolutamente rimborsata la quota di iscrizione.

Selezione delle opere

Le opere pervenute saranno oggetto di un’attenta valutazione complessiva che porterà ad una prima selezione per ciascuna sezione. Tra le opere selezionate saranno scelte 3 finaliste per ogni sezione.

Premi per ciascuna sezione del concorso

  • Al primo classificato di ogni sezione sarà offerto un premio in denaro, pari a 200 Euro, e una Targa di merito con la motivazione del premio.
  • Al secondo classificato di ogni sezione sarà offerta un’opera dell’artista Andrea Martone o di altro autore e una Targa di merito con la motivazione del premio.
  • Al terzo classificato di ogni sezione sarà offerta una Targa di merito con la motivazione del premio.
  • Saranno premiate inoltre le opere scelte dalla Giuria non rientranti nelle prime tre classificate le quali riceveranno una Menzione Speciale
  • Eventuali ulteriori premi potranno essere assegnati a giudizio della Giuria

Sarà preparata inoltre un’antologia contenente le opere scelte dalla Giuria che sarà consegnata gratuitamente unicamente ai finalisti delle varie sezioni; ulteriori copie potranno essere acquistate al costo di 15 Euro cadauna.

I risultati del Premio

Gli autori delle opere finaliste saranno contattati direttamente dall’organizzazione, i nominativi saranno comunque pubblicati sul sito parrocchiadelcarmine.org e su concorsiletterari.it. Il giudizio della Giuria è inappellabile e insindacabile, essa sarà così composta: Giorgio Agnisola, critico d’arte, giornalista e scrittore (presidente); Anna Giordano, giornalista e scrittrice; Lidia Luberto, giornalista e scrittrice; Maria Squeglia, poetessa e pittrice; Massimo Santoro, docente; Patrizia Posillipo, fotografa; Carmela Infante, pittrice; Giuliana Albano, storico dell’arte; Alessandro Nieto, architetto; Michele D’Alterio, pittore e grafico e Salvatore Esposito, poeta e segretario del concorso con diritto di voto.

Cerimonia di Premiazione

La premiazione si terrà il giorno 8 dicembre 2019 alle ore 17,00 nella sede del Palazzo Paternò, in via S. Carlo 142, Caserta, dove verrà allestita anche la mostra delle opere artistiche finaliste a partire dal giorno prima. Gli autori finalisti che non potranno presenziare alla cerimonia di premiazione dovranno comunicarlo con almeno una settimana di anticipo. Per il ritiro dei premi è ammessa una delega scritta firmata dall’autore premiato. L’eventuale spedizione del premio conferito dovrà essere richiesta espressamente dall’autore che si accollerà le spese. Gli autori che si aggiudicheranno il 1° premio per le varie sezioni, qualora non residenti in Campania, saranno ospitati per una sola notte, in camera doppia, a spese dell’organizzazione.

Tutela dei dati personali

Ai sensi della legge n. 675/96 e successive modifiche, la segreteria dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione e diffusione del premio e all’invio di eventuali iniziative future da parte dei promotori del premio stesso. Si fa presente che, con l’invio delle opere partecipanti al premio, l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.

Per ulteriori informazioni inviare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica domusartismater@gmail.com.  Se è necessario un contatto diretto chiamare il sig. Salvatore Esposito (segretario) al numero 328-3635135.

Loading...