Casertana in buone mani, arriva il portiere Adamonis. E il mercato riserverà l’ultima sorpresa

Foto: Casertanafc.it, Marius Adamonis con il presidente D'Agostino

La Casertana FC preleva a titolo temporaneo dalla SS Lazio il calciatore Marius Adamonis. Portiere lituano di 191 cm, nato a Panevezys il 13 maggio 1997. Proprio con il Panevezys muove i primi passi per poi passare nelle fila dell’Atlantas, con la cui maglia esordisce in A Lyga, massimo campionato della Lituania.

Nel gennaio del 2016 approda in Inghilterra dove indossa la maglia del settore giovanile del Bournemouth. L’estate successiva viene acquistato dalla Lazio mettendosi in evidenza con la Primavera biancoceleste. Lo scorso campionato ha militato in serie B con la Salernitana.

Adamonis è l’attuale portiere dell’Under 21 della Lituania, ruolo conquistato dopo aver effettuato tutta la trafila delle selezioni giovanili. Uno dei prospetti più importanti, non solo nel panorama nazionale, che arriva all’ombra della Reggia dopo essersi misurato nella serie cadetta ed aver collezionato 9 presenze tra campionato e Coppa Italia.

“Questa rappresenta una tappa importantissima per la mia carriera – ha commentato Marius Adamonis appena giunto nella sede sociale di Corso Trieste – Mi ha colpito la società e la grande voglia di costruire qualcosa di importante. Sono qui per dare il mio contributo e portare in alto questi colori insieme ai miei nuovi compagni. Ho tanta voglia di mettermi in gioco e Caserta è la piazza ideale per me. Sono molto motivato e non vedo l’ora di mettermi al lavoro”.

Con l’arrivo di Adamonis, che proverà ad insidiare il più esperto Danilo Russo per difendere i pali rossoblu, il mercato della Casertana potrebbe essere terminato. O forse no. Secondo diversi siti sportivi infatti la società del presidente D’Agostino sarebbe prossima ad ingaggiare in prestito dal Parma il centrocampista 28enne Antonio Vacca.  TuttoMercatoWeb questa mattina riporta che l’affare sarebbe quasi fatto: il napoletano ex Foggia dovrebbe arrivare, secondo i colleghi, oggi in città per mettere la firma sul contratto.

Sarà presto fatta chiarezza perché la sessione estiva per quanto riguarda la serie C terminerà proprio oggi 31 agosto alle ore 20.00: entro questo termine D’Agostino dovrà decidere se mettere a segno l’ultimo colpo di mercato o se lasciare le cose così come sono. La rosa allestita è già altamente competitiva e può lottare, grazie ai talenti che già c’erano (Alfageme, Pinna, Santoro, Rainone etc.) e a quelli appena arrivati e abituati ai palcoscenici della serie B (Russo, Castaldo, D’Angelo e Zito), per le prime posizioni della classifica.

Le ambizioni della Casertana dipenderanno in parte anche dalle squadre che andranno a comporre il girone meridionale, al via il 16 settembre: solo il 7 settembre, data del verdetto sulle richieste di ripescaggio, si saprà infatti se società ambiziose quali il Catania potranno essere ammesse in serie B o dovranno disputare anche la prossima stagione in terza serie, avendo in quel caso come obiettivo dichiarato la promozione in cadetteria.