Casertana, le probabili formazioni della sfida di domani in casa contro il Trapani

Casertana

Ultimo sforzo per la Casertana, chiamata ad affrontare il Trapani, capolista, domani alle 14.30. I Falchetti potranno contare sul sostegno del pubblico di casa e sulla consapevolezza che strappando i tre punti ci si troverebbe in una situazione di classifica nient’affatto impossibile, considerando che poi ci sarà da ospitare il Viterbo e la Paganese, doppietta da 6 punti sulla carta prima di andare a far visita il sorprendente Rende.

E’un impegno sicuramente meno suggestivo del derby con le Vespe della Juve-Stabia, ma sicuramente più impegnativo: il Trapani, infatti, non troppi anni fa è arrivato terzo in serie B e si è giocato con onore ai play-off la qualificazione in A.
Massima attenzione e massimo rispetto dunque per un avversario difficile ma non insormontabile.

La Casertana arriva all’impegno con gli uomini contati tra infortuni ( Pasqualoni) e squalifiche (Pinna e D’Angelo). Confermato il 4-3-1-2 che ha regalato recentemente soddisfazioni e un pareggio contro la fu-capolista Juve Stabia dopo una partita per lunghi tratti dominata.
Probabile centrocampo a tre con Romano e Vacca ai lati di Santoro e Mancino dietro il tandem d’attacco.

Lato Trapani, Italiano ha altrettanti dubbi per il pomeriggio di domani.
Difesa a pezzi anche per lui, costretto a ripiegare su Paulo Silva e Mulè a causa dell’infortunio di Pagliarulo. Fa il suo ritorno Ramos, ex della gara, chiamato a giocare in uno stadio caldissimo, nell’auspicio che non sigli il suo ritorno con il più classico dei gol dell’ex.

Le probabili formazioni:

Casertana (4-3-1-2): Russo; De Marco, Blondett, Lorenzini, Zito; Santoro, Romano, Vacca; Mancino; Floro Flores, Castaldo

Trapani (4-3-3): Dini; Scrugli, Silva, Mulé, Ramos; Aloi, Taugourdeau, Corapi; Golfo, Evacuo, Tulli.